Fuga nella notte con sparatoria tra fuggitivi e polizia: muore giovane nordafricano

24 marzo 2016 ore 12:15, Luca Lippi
Solito scenario, posto di blocco, non rispettato, inseguimento e scontro a fuoco. Non è che sia una prassi consolidata, ma lo è inserendola nel contesto della scarsa certezza della pena, e quindi il malvivente, specie se extracomunitario, estremizza la reazione tanto basta non uccidere poi per il resto una soluzione accettabile si trova.
Sembra un paradosso ma la realtà è questa; lo scenario che si è configurato la scorsa notte sulla circovvallazione esterna di vigevano è il seguente: sparatoria tra una Bmw e una Volante della polizia, tra Abbiategrasso e Vigevano, erano le 2 di questa notte una volante del commissariato di Vigevano, avrebbe intimato l'alt a una Bmw 330 con almeno tre persone a bordo, che non si è fermata e si è allontanata a forte velocità.


Ne nasce un inseguimento verso Milano durante il quale i fuggiaschi avrebbero tentato di speronare la pattuglia e sparato contro gli agenti, che hanno risposto al fuoco. Dopo una decina di chilometri, alle porte di Abbiategrasso, la Bmw è stata abbandonata sul ciglio della strada. 
Gli uomini a bordo sono scappati nei campi. Gli agenti arrivati pochi istanti dopo hanno trovato il 21enne con una ferita d'arma da fuoco alla schiena e hanno chiamato il 118.
L'uomo deceduto, di cui non si conoscono le generalità, è stato soccorso alle 2.07 dal 118 sulla statale 494 e portato in codice rosso alla clinica Humanitas di Rozzano (Milano). E' stato operato ma è morto durante la notte. Si tratta di un ragazzo nordafricano di 21 anni, attinto da un colpo di pistola alla schiena. La vittima non aveva i documenti e non è stata ancora identificata. 
Scene di ordinaria follia, in attesa di particolari aggiuntivi, rimane la sensazione sgradevole che non c’è un limite alla follia di una certa categoria di individui.

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...