Chi è Riccardo Chailly, il nuovo direttore del Teatro la Scala

25 gennaio 2017 ore 21:22, Micaela Del Monte
#RiccardoChailly è direttore musicale della #Scala, di cui era direttore principale dal 2015. L'ufficializzazione del suo contratto, iniziato l'1 gennaio 2017, e che durerà fino al #2022, è arrivata questa mattina al Piermarini, alla presenza del sovrintendente Alexander Pereira, del direttore artistico della Filarmonica della Scala Ernesto Schiavi, dell'assessore alla cultura del comune Filippo Del Corno e dell'Executive Producer della Decca, Dominic Fyfe. La casa discografica c'entra in quanto nell'incontro di oggi sono stati presentati anche due nuovi lavori di Chailly in uscita, il cd 'Ouvertures, preludes & intermezzi' con la Filarmonica e il dvd della Turandot con il finale composto da Luciano Berio, che fu il primo titolo diretto dal Chailly in veste di Direttore Principale e segnò l'avvio del progetto dedicato a Giacomo Puccini.

Chi è Riccardo Chailly, il nuovo direttore del Teatro la Scala
Nato a Milano (20 febbraio 1953) da una famiglia di musicisti, (il padre era il compositore Luciano Chailly, la sorella è l'arpista e compositrice Cecilia Chailly), ha studiato nei conservatori di Perugia, Roma e Milano. In seguito ha studiato direzione d'orchestra con Franco Ferrara a Siena. All'età di vent'anni diventa assistente di Claudio Abbado al Teatro alla Scala di Milano. Nel 1974 debutta come direttore d'orchestra con Madama Butterfly a Chicago. Nel 1977 dirige la ripresa nel Teatro Regio di Parma di "Simon Boccanegra" di Giuseppe Verdi con Leo Nucci. Alla Scala ha debuttato come direttore d'orchestra nel 1978 nella ripresa di I masnadieri (Verdi). In poco tempo ha diretto nei più prestigiosi teatri lirici del mondo, quali: Staatsoper di Vienna, Metropolitan Opera di New York, the Royal Opera House di Londra, Covent Garden di Londra, al Festival di Salisburgo, all'Opera di Zurigo e al Bavarian State Opera di Monaco di Baviera.

Ha diretto numerosissime orchestre sinfoniche, tra le quali i Berliner Philharmoniker, i Wiener Philharmoniker, l'Orchestra del Gewandhaus di Lipsia, la London Symphony Orchestra, la New York Philharmonic Orchestra, la Cleveland Orchestra, la Philadelphia Orchestra, la Chicago Symphony Orchestra e l'Orchestre de Paris. Dal 2015 sostituisce Daniel Barenboim nel ruolo di direttore musicale al Teatro alla Scala e Claudio Abbado al festival di Lucerna.
caricamento in corso...
caricamento in corso...