Domenica 26 ottobre, cosa fare a Milano? Gli eventi

25 ottobre 2014 ore 10:15, Andrea De Angelis
Tipica domenica autunnale in quel di Milano con cielo coperto (ma è basso il rischio di piogge, specialmente nel pomeriggio) e temperature stabili tra i quattordici e gli undici gradi. Ombrello in borsa dunque perché non è davvero il caso di rinunciare ai numerosi eventi che il capoluogo lombardo propone!  

Domenica 26 ottobre, cosa fare a Milano? Gli eventi

  Iniziamo con un’iniziativa per i più piccoli. Prosegue infatti la rassegna cinematografica “Cinema da scoprire”, con l’obiettivo di far riscoprire film che non appartengono alla rete della grande distribuzione, ma che si distinguono per la tecnica usata e per le tematiche trattate. Domenica alle 17:30 uno speciale appuntamento per i più piccoli con la proiezione di "Eco-planet: un pianeta da salvare" Il riscaldamento globale ha causato un disastro ambientale senza eguali e l'umanità rischia l'estinzione. I capi dei diversi governi hanno appoggiato l'idea di lanciare dei missili "Bomba fredda", ignari che la loro tecnologia rischia di distruggere lo strato di ozono. Nel frattempo Sam, figlio del Presidente di Capital State, si perde nella giungla mentre è in vacanza con gli scout e viene salvato da Nora e Kim, due bambini che hanno il dono speciale di parlare con le piante e gli animali. Insieme i tre piccoli studieranno un piano per salvare il mondo. Appuntamento all’HangarBicocca, via Chiese 2. L’ingresso è gratuito. Per chi non si fosse ancora recato, da non perdere l'appuntamento con Chagall a Milano: prosegue a Palazzo Reale la mostra “Marc Chagall. Una retrospettiva 1908-1985?, dedicata al pittore bielorusso naturalizzato francese, uno dei più conosciuti e apprezzati dello scorso secolo. Si tratta della più importante mostra su Chagall realizzata in Italia negli ultimi 50 anni: sono infatti oltre duecento le opere provenienti da importati musei internazionali – dal MoMa di New York al Museo nazionale russo di San Pietroburgo – e da decine collezioni pubbliche e private di tutto il mondo. La mostra fa parte di Milano Cuore d’Europa, una rassegna culturale dedicata al prezioso ruolo della città italiana nella costruzione dell’identità europea. L’orario di apertura è dalle 09:30 alle 19:30. Il costo del biglietto intero è di 11 euro, numerose le riduzioni, comprese quelle per le famiglie. In piazza Città di Lombardia dalle 08:30 alle 19:00 torna il "Mercato delle eccellenze milanesi". Un'intera giornata dedicata agli acquisti di qualità del milanese. L'ingresso è libero. Grazie al "Bice Cream Experience" sarà possibile scoprire architetture insolite, street art, vintage, artigianato e gelati in giro per Milano, con alcune sorprese per gli amanti della natura. La partecipazione è gratuita, il ritrovo è alle 11:30 in piazza Gae Aulenti. Nell'atrio della Triennale è allestita una mostra-omaggio che ripercorre le gesta di Javier Zanetti, ex capitano dell'Inter. Lungo una galleria dalle pareti di vetro trasparente - con pavimento in erba sintetica che ricorda il rettangolo di gioco - si trovano gigantografie del giocatore argentino in scala naturale. Indossa alcune maglie nerazzurra, fra cui quella dell'esordio e la fascia indossata per festeggiare le 1000 presenze all’Inter, oltre alla casacche della nazionale argentina. Completano la mostra la coppa del Mondiale per club e la maglia della vittoria nella finale di Champions League del 2009/2010, insieme alla fotografia che ritrae Zanetti al colmo della gioia correre verso i tifosi con il dito alzato. L'ingresso è gratuito, dalle 10:30 alle 20:30. Chiudiamo con un secondo appuntamento per i piccini. Riparte infatti la stagione degli spettacoli de "La casa delle storie" al Teatro della Luna. Appuntamento alle 11:00 con "Il Lupo e i 7 Capretti": un lupo affamato simpatico e maldestro, tanti capretti giocherelloni e una mamma affettuosa che si deve allontanare, e poi, caproni scalcianti, apicoltori danzerini, fornai gioiosi in un carosello di personaggi da interpretare divertendosi! Il biglietto per gli adulti costa 15,50 euro, 11 euro per i bambini e 6 euro per chi non ha ancora compiuto tre anni.    
caricamento in corso...
caricamento in corso...