A Milano si mangia a domicilio con UberEats, come ordinare un pasto

26 ottobre 2016 ore 16:10, intelligo

di Stefano Ursi


A Milano si mangia a domicilio con UberEats, come ordinare un pasto
Milano vede l'arrivo di UberEats, servizio tramite il quale è possibile avere recapitato a casa o in ufficio un pasto. Servizio che si va ad innestare con altri nel segmento del food delivery e che tenta, come ovvio, la scalata alla vetta.Ma come funziona il servizio di cui ora molto si parla? Uber farà solo da intermediario fra l'utente che tramite app richiede la consegna del pasto, il ristorante che lo prepara e il corriere che lo consegna. Un servizio che inizialmente sarà gratuito ma che con l'andare del tempo diverrà a pagamento, ma ancora non si conoscono le tariffe che l'azienda deciderà di applicare. Al momento, si apprende, sono oltre 100 i ristoranti disponibili. Uber, dunque, si lancia anche nel settore della consegna dei pasti a domicilio e prova la sfida ad altre realtà già presenti sul mercato e altamente competitive in questo campo.


E a commentare l'iniziativa è lo stesso General Manager di Uber Italia Carlo Tursi: "Le nostre abitudini della nostro società stanno cambiando, anzi, sono già cambiate.L’offerta di cibo, in particolar modo quello di qualità, sta aumentando, le pause pranzo sono sempre più brevi. Oppure una volta a casa dopo il lavoro non si ha più voglia di mettersi in cucina, ma nemmeno di rivestirsi e uscire al ristorante a mangiare. Per questo i servizi di food delivery stanno diventando sempre più importanti".UberEats sarà l'alternativa dei pasti 2017.

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...