Il pericolo antrace corre tra Milano e Roma: buste sospette al Giornale e al Corsera

27 maggio 2013 ore 18:15, intelligo
di Micaela Del Monte
Il pericolo antrace corre tra Milano e Roma: buste sospette al Giornale e al Corsera
Il pericolo antrace corre tra Milano e Roma. Nel pomeriggio alle redazioni de Il Giornale e del Corriere della Sera sono state recapitate buste contenti una polvere sospetta e minacce di morte a Berlusconi e nei confronti del presidente della Repubblica Napolitano (“Saranno assassinati Berlusconi e Napolitano. Traditore della patria”, questa la frase contenuta nelle missive). Subito sono scattate le misure di sicurezza: nella sede milanese de Il Giornale sono intervenuti i vigili del fuoco e la Digos e sei persone sono state portate al pronto soccorso per i controlli di rito, mentre a Roma la segreteria di redazione del Corriere è stata chiusa per effettuare le indagini e gli accertamenti sulla sostanza contenuta nella busta.
A dare la notizia è stato Nicola Porro, giornalista del quotidiano, che avrebbe dovuto partecipare allo speciale elettorale delle comunali su La7 e che ha raccontato l'accaduto in diretta a Enrico Mentana: "E' arrivata questa lettera al giornale. Dicono possa essere antrace. Noi stavamo uscendo tranquilli e invece ci hanno detto che dovevamo restare bloccati qui. Sono passate già più di due ore".
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...