Parte l'estate con Mi Ami Festival: 3 palchi e sorprese "alternative"

27 maggio 2016 ore 11:14, Lucia Bigozzi
#silovoglio! E’ l’hashtag della due giorni che “infiammerà” Milano e dintorni. Si chiama Mi Ami Festival e va in scena al Circolo Magnolia di Segrate, al parco dell’Idroscalo. Non è il solito appuntamento musicale, è molto di più almeno nelle intenzioni degli organizzatori - Rockit.it e l'agenzia Better Days - perché si tratta di quello che nei dodici anni di vita è diventato a buon diritto uno degli eventi più importanti nel programma musicale alternativo. Accanto alla musica, una serie di iniziative divertenti per arricchire l’offerta rivolta agli amanti del genere ma anche a chi vuole semplicemente regalarsi un po' di tempo lontano dal tran tran quotidiano. Tra le “chicche” dell’edizione 2016 c’è il “Elvis fake” pronto a fare selfie a ripetizione. Per gli amanti delle foto via smartphone, un’opportuità “ghiottissima”. 

Parte l'estate con Mi Ami Festival: 3 palchi e sorprese 'alternative'
Ma cosa vedremo al parco dell’Idroscalo il 27 e 28 maggio? Intanto la musica si snoderà sui tre palchi allestiti nell’area riservata alla kermesse.
Si comincia domani, dunque, e tra le presenze annunciate ci sarà una nutrita rappresentanza dei Calcutta con l’album molto gettonato, “Mainstream” ma anche con l’ultimo singolo pensato per l’estate dal titolo “Oroscopo”. E ancora: sul palco si esbiranno anche I Cani di Niccolò Contessa per i quali da tempo si registra il sold out nel tour di supporto ad “Aurora”. Tempo di hip hop con Noyz Narcos, e Tommaso Paradiso dei thegiornalisti che renderà omaggio al suo “mito” Vasco Rossi in una rivisitazione acustica dell'album “Bollicine”. 

Tra gli altri nomi da tenere d’occhio, anzi d’orecchio ci sono i Motta, i Cosmo, Novamerica, Belize, Gazebo Penguins, oltre al DJ set dei Crookers e la “squadra” tutta al femminile capitanata da Sylvia. La nottata sarà “accesa” dai L I M, MYSS KETA e GIUNGLA protagonista di una sessione di live painting firmata Turbosafary che disegnerà sulle note dell'EP “Camo”. Sabato invece saranno di scena le atmosfere synthpop del collettivo fiorentino Celluloid  Jam e a quelle di Birthh, a Joe Victor e al Bon Iver romano wrongonyou. E nel corso della serata, è in programma la performance de I Ministri che festeggiano i dieci anni di attività. 
Insomma, all’Idroscalo di Milano il weekend vede come protagonista la musica alternativa. Ma non solo. 
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...