Assalto in autostrada: disagi sulla A1

27 novembre 2014 ore 11:22, intelligo
Una banda che sarebbe stata composta da almeno tre uomini armati ha cercato di assaltare intorno alle 06:40 un furgone portavalori, gettando l'A1 nel caos. Nessuno sarebbe rimasto ferito. La banda sarebbe entrata in azione al chilometro 34 dell'autostrada Milano-Bologna, all'altezza di Lodi.  

Assalto in autostrada: disagi sulla A1

  I banditi avrebbero seminato dei chiodi sulla carreggiata, dando poi fuoco a due autocarri e a una macchina messi di traverso per bloccare il furgone. La rapina però, come riportato da La Repubblica, è fallita: solo i due mezzi della scorta sono rimasti bloccati dai chiodi, invece quello che custodiva i valori è riuscito a fuggire e sarebbe arrivato in una delle basi. I rapinatori, invece, sarebbero fuggiti a bordo di un'automobile.

L'autostrada A1 è bloccata tra Lodi e Piacenza nord, con gli agenti di polizia impegnati a svolgere i rilievi scientifici. I vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere i veicoli in fiamme.

Autostrade per l'Italia, dal suo sito, consiglia "in alternativa, per chi viaggia verso Bologna dopo l'uscita obbligatoria a Lodi, dove si sono formate code, si può percorrere la statale 9 via Emilia e il rientro in autostrada può essere effettuato al casello di Piacenza sud o Piacenza ovest sulla A21. Per chi è diretto a Milano e si trova nella zona di Bologna può utilizzare la A22 del Brennero e poi la A4 verso Milano". Per gli aggiornamenti si consiglia di visitare il sito di Autostrade per l'Italia.

(foto di Vincenzo Ronsivalle)

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...