Don Bosco, dopo 5 anni, torna a casa...

03 febbraio 2014 ore 11:34, Vanessa Dal Cero

Don Bosco, dopo 5 anni, torna a casa...
"Don Bosco ritorna, tra i giovani ancor, ti chiaman frementi di gioia e di amor" ...  e San Giovanni Bosco è tornato davvero! L'urna del Santo che sapeva parlare ai giovani, dal 2009 a oggi in giro per 130 paesi del mondo intero, è infatti giunta nella Basilica Salesiana di Sant'Agostino a Milano. Trecento ragazzi del movimento giovanile salesiano l'hanno accompagnata con felicità e il trasporto di tutti i fedeli accorsi numerosi alla celebrazione.

 L'urna trasparente contiene un reliquiario con la mano destra del Santo e una statua in gesso e resina, copia del corpo custodito nella basilica di Maria Ausiliatrice di Torino. È stata trasportata nella Basilica situata in zona stazione centrale - cuore pulsante e frenetico della città - sotto la pioggia notturna di sabato, portata a piedi da un gruppo di giovani di Don Bosco; prima, però, ha attraversato tutta la città in festa, di quartiere in quartiere, su uno speciale tram "Carrelli Milano 1928", sostando il pomeriggio in piazza del Duomo, dove migliaia di fedeli la attendevano. È questa una delle tappe più significative della peregrinazione della Salma che terminerà a Torino nel 2015, in occasione dei duecento anni dalla nascita.

 Ne ha fatta di strada Don Bosco, dopo essere sceso "giù dai colli" come canta l'inno in Suo onore. E poco importa che, proprio in questi giorni di commemorazione, stia per chiudere la libreria a Lui intitolata, adiacente la Basilica e l'Istituto scolastico salesiano: la devozione all'instancabile Maestro di gioia al servizio della gioventù non sembra affatto diminuire!

 Quante Messe, quante gioie, promesse e ricordi ha visto la Basilica salesiana; e ieri, finalmente,  questa presenza vera ha materializzato l'autentica e viva devozione al Santo... e tutti "con gran giubilo ti onoran", caro Don Bosco.

caricamento in corso...
caricamento in corso...