Nasce a Milano la prima classe virtuale. Ma i ragazzi sono veri...

30 ottobre 2013 ore 14:02, intelligo
di Micaela Del Monte.
Nasce a Milano la prima classe virtuale. Ma i ragazzi sono veri...
Lavagne virtuali e tablet: nasce a Milano la prima classe completamente digitale.
La terza elementare dell'istituto Enrico Toti infatti è la prima in Italia ad avere questo tipo di progetto. Una dotazione di 15mila euro che prevede la sostituzione della vecchia lavagna con un E-Board touch screen e un tablet per ognuno dei 26 alunni da affiancare ai quaderni e ai libri di testo. Gli insegnanti avranno la facoltà di bloccare alcune funzioni dei tablet per evitare l'uso in proprio nelle aule ed avranno anche la possibilità di spegnere tutti i dispositivi in automatico e contemporaneamente. Il progetto, sponsorizzato dal colosso sudcoreano Samsung, servirà a favorire l'applicazione della tecnologia in ambito didattico.

Sono orgogliosa di prendere parte a questo progetto – spiega il dirigente scolastico Elena BorgninoSignifica sperimentare un percorso innovativo, offrendo a docenti e alunni un’opportunità unica per integrare l’esperienza educativa con strumenti all’avanguardia, come sta già accadendo in altri Paesi europei. Anch’io ho partecipato al corso di formazione rivolto alle insegnanti. Per noi è un arricchimento professionale”.

Dopo l'istituto Toti verranno coinvolte altre scuole sempre in Lombardia: Gorgonzola, Lodi e Pavia per poi coinvolgere entro il 2015 quasi 300 istituti su tutto il territorio nazionale.

Diciamo addio ai gessetti colorati e ai quadernoni, il progetto Smart Future è partito.

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...