Inter senza testa, con il Torino perde la Champions e la faccia

04 aprile 2016 ore 13:25, Micaela Del Monte
A pagare la 31esima giornata sono state tantissime squadre, non solo il Napoli ha visto scemare la propria opportunità di raggiungere la Juventus, ma anche Inter Milan che con le loro sconfitte, rispettivamente contro Torino Atalanta hanno detto addio al sogno Champions League. I nerazzurri infatti sono scivolati a 8 punti dalla Roma e a meno uno dalla Fiorentina che ora può seriamente puntare all'Europa League nonostante il terzo pareggio consecutivo.

Inter senza testa, con il Torino perde la Champions e la faccia
L'Inter comunque, al di là delle situazioni arbitrali che in un modo o nell'altro hanno influenzato la partita, ha messo in campo troppo poco per quelli che erano gli obiettivi stagionali. L'Europa era infatti un imperativo ma quella scesa in campo ieri sera non era una squadra da Europa. La partita era iniziata nel modo migliore per i nerazzurri con il rigore concesso e messo a segno da Icardi. Poi il crollo. Il gol di Molinaro ha mandato in tilt gli uomini di Mancini. Così Miranda si è fatto cacciare per un fallo inutile, Nagatomo per aver propiziato il rigore che ha consegnato poi la vittoria alla squadra di Ventura. Certo, mattatore dell'incontro è stato l'arbitro Guida con la concessione di un penalty per parte con Icardi che ne reclama un altro all'apertura del secondo tempo.
Comunque, errori arbitrali a parte, l'Inter non c'è più e ha confermarlo è stata l'espressione di terrore di un Tohir impietrito in panchina. La paura di non raggiungere l'Europa ora è più che concreta e questo non può che riversarsi sulla prossima stagione. Il Fair Play finanziario fa infatti tremare il club nerazzurro che rischia di non riuscire a risanare il bilancio nettamente in rosso. 

·L’Inter non perdeva in casa in campionato dal 10 gennaio contro il Sassuolo
·L’Inter ha perso solo due delle ultime 24 sfide di Serie A con il Torino (16V, 6N): le ultime due giocate a San Siro San Siro
·Il Torino è la squadra che ha subito più gol su rigore in questa Serie A: sei calciati contro e sei gol subiti.
·I granata sono anche quelli che hanno beneficiato di più rigori (9) in questo campionato (sette segnati).
·13° gol per Icardi in campionato, il quinto nelle ultime 8 partite giocate in A.
·Quattro gol nelle ultime cinque partite disputate a San Siro in campionato per Icardi (unica in cui non ha segnato contro il Bologna, quando è uscito per infortunio).
·Il Torino è la 21ª squadra differente contro cui Icardi trova il gol in Serie A.
·I granata hanno subito gol in 19 delle ultime 20 trasferte disputate in Serie A.
·Terzo gol in A per Molinaro, il primo con la maglia del Toro. L'ultimo era datato marzo 2014 (Juventus-Parma).
·Seconda espulsione in campionato per Miranda (la prima contro la Fiorentina sempre a San Siro).
·Decima espulsione in campionato per l'Inter, solo l'Atalanta 12 ne ha subite di più.
·Da inizio 2016 solamente Gonzalo Higuain (14) ha segnato più gol di Andrea Belotti (8) in Serie A.
·L'Inter ha sempre subito gol nelle ultime 8 gare di campionato.
·Il Torino è la squadra che ha segnato più gol con calciatori italiani in questa Serie A, 32.
caricamento in corso...
caricamento in corso...