Cosa fare a Milano domenica 6 marzo? Gli eventi

04 marzo 2016 ore 16:44, Andrea De Angelis
Niente pioggia in questa prima domenica del mese, ma il sole si vedrà di rado nel cielo milanese. Temperature rigide, ma non troppo e comprese tra i cinque e i 9 gradi

Iniziamo con un appuntamento goloso in quel di Milano...

Dal 6 all’8 marzo il MiCo, Milano Congressi Eventi in via Gattamelata, ospiterà Identità Golose 2016, nuova edizione del congresso internazionale di alta cucina. Tema di quest’anno sarà "La forza della libertà".
Si parte domenica e nella sala principale saranno ospiti Davide Scabin, Enrico Crippa, Massimiliano Alajmo, Ricard Camarena, Carlos Garcia, Josean Alija e Matias Perdomo e tanti altri. La Sala Blu 1 sarà dedicata a Identità di Gelato nella mattina Identità di Formaggio nel pomeriggio. Nella Sala Blu 2 avrà luogo Identità Naturali e nella Sala Gialla 3 Identità di Champagne.

Proseguiamo con un teatro pensato per i bambini!

Prosegue ogni domenica la rassegna di teatro per i più piccoli nel Teatro del Parco Trotter di Milano. L'appuntamento sarà con Associazione Anfiteatro che presenta "Un dito contro i bulli" con Naya Dedemailan Rojas Alvarez  e Luca Visconti, regia di Giuseppe Di Bello. L'appuntamento è alle ore 16:00 in via Giacosa 46, la durata dello spettacolo è di 50 minuti ed è consigliata ai bambini dai sei agli 11 anni. 

Le Barbie sono protagoniste nel capoluogo lombardo!

Barbie in mostra al Museo delle Culture di Milano con “The icon”. Non solo una bambola,ma una vera e propria icona che ha attraversato la storia e che si mostra in cinque sezioni nell’esposizione curata da Massimiliano Capella. L'esposizione, visitabile fino al 13 marzo, è aperta dalle 09:30 alle 17:30. Biglietti interi al costo di 10 euro, ridotti a 8 euro. 

Anche questa prima domenica saranno protagonisti i musei civici.

Come ogni prima domenica del mese è previsto l’accesso gratuito a monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato. 
Il numero di siti dove recarsi 
è davvero notevole. Clicca qui per vedere l’elenco completo.

Mostra da non perdere al Wow spazio fumetto!

Romano Scarpa, uno dei più grandi artisti italiani della Disney, grazie alla collezione di Marco Castelletta e all'archivio della Fondazione Franco Fossati mostra per la prima volta più di centocinquanta tavole originali oltre a schizzi, bozzetti e altro materiale inedito. Un'occasione per rivivere le storie che sulle pagine di Topolino hanno fatto sognare migliaia di lettori, non a caso la mostra è realizzata in collaborazione con il settimanale Topolino. C'è tempo fino al 13 marzo, i biglietti interi a 5 euro, ridotti a 3 euro. L'ingresso la domenica è dalle 15:00 alle 20:00.

Cosa fare a Milano domenica 6 marzo? Gli eventi
Bell'appuntamento a teatro con Riccardo Cocciante!

Notre Dame de Paris debuttava con la firma di Riccardo Cocciante al Palais des Congrès di Parigi il 16 settembre 1998, e fu subito trionfo. Quattro anni dopo, David Zard produceva la versione italiana con l'adattamento di Pasquale Panella: il 14 Marzo 2002, al Gran Teatro di Roma, costruito per l'occasione, si teneva la "prima" di quello che sarebbe stato il musical dei record. Un successo travolgente non solo in Francia e in Italia: è stata rappresentata anche in Inghilterra, Svizzera, Russia, China, Giappone, Corea, Canada e numerosi altri Paesi.
Lo spettacolo andrà in scena nelle domeniche di marzo a Milano al LinerCiak alle ore 16:00.

E per chi vuole andare al cinema è nelle sale il film di Fabio De Luigi

Giovedì 25 febbraio è uscito il primo film firmato interamente da Fabio De Luigi, "Tiramisù", che ha scritto e interpretato l'intera pellicola mettendosi per la prima volta dall'altra parte della macchina da presa. "Tiramisù è una commedia brillante che prova, tra le altre cose, a smontare il mito del successo. Il successo, spesso, rende buffi. Avercela fatta, a volte, regala l’illusione che tutto ci sia concesso. Ma l’etica, più che la morale, se ne frega del nostro successo e prima o dopo, presenta il conto. Mi divertiva raccontare l’arroganza di chi perde il senso delle cose, la corruttibilità delle persone e la conseguente disponibilità nel farsi corrompere. Una società corrotta e corruttibile, abbassando il proprio livello di tolleranza verso la disonestà tende ad allargare così tanto le sue maglie, da farci passare attraverso anche un incapace come Antonio". ha spiegato lo stesso De Luigi.

Concludiamo con un evento per i più piccoli e le famiglie

Il Museo Bagatti Valsecchi è un luogo particolarmente adatto al turismo familiare ed è sempre lieto di accogliere le famiglie tra i propri visitatori; per questo si adopera perché grandi e piccini possano avere gli strumenti più adatti per godere al meglio della loro visita.
Il Museo, inoltre, esercita grande fascino e curiosità nei bambini: è una casa e per questo risulta famigliare, ma al tempo stesso è grande e ricca di oggetti strani e misteriosi, che fanno pensare ai castelli delle fiabe, alle principesse, ai cavalieri o al passato meno lontano, ma così diverso dalla vita di oggi, in cui vivevano i bisnonni dei bisnonni. Clicca qui per visitare il sito del Museo. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...