Milano, clamorosa scoperta: la città antica è sotto il Duomo

04 settembre 2014 ore 17:11, Andrea De Angelis
I lavori per il teleriscaldamento portano alla luce un vero e proprio tesoro storico e culturale. Accade a Milano, dove a fianco del Duomo, simbolo della città, e a pochi metri dal Palazzo Reale, gli scavi per la posa di alcune tubature hanno permesso di rinvenire i resti di alcuni edifici antichi, probabilmente risalenti al periodo quattrocentesco, quando Milano era governata dai Visconti, prima, e dagli Sforza, poi. Secondo una prima ipotesi, potrebbe trattarsi del nucleo originario della Fabbrica del Duomo.    

Milano, clamorosa scoperta: la città antica è sotto il Duomo

Ad occuparsi della datazione sarà ora la Sovrintendenza ai Beni culturali. Il cantiere è stato momentaneamente interrotto. Il Comune, infatti, cerca in tempi rapidi una soluzione che consenta di tutelare la straordinaria scoperta e, allo stesso tempo, non impedisca il completamento dei lavori.

Quando gli esperti avranno ultimato la perizia il Comune dovrà decidere: sospendere i lavori che in futuro potrebbero portare il teleriscaldamento anche ai privati o completare il progetto, soprattutto in vista dell’Expo del 2015. Una scelta che sarà dettata dalla portata storica della scoperta. Toccherà così come accaduto in altre città italiane (vedi Roma e Napoli) alle Soprintendenze valutare come valorizzare o, nel caso, catalogare e successivamente ricoprire, i ritrovamenti archeologici.
caricamento in corso...
caricamento in corso...