Amichevoli maledette: Inter sconfitta anche dal Lecco

04 settembre 2015, intelligo
Amichevoli maledette: Inter sconfitta anche dal Lecco
All'Inter le amichevoli sono proprio indigeste. Dopo il brutto precampionato, con la doppia sconfitta nel derby, i neroazzuri ieri hanno perso anche contro il Lecco (2 a 1) squadra di serie D. A parziale giustificazione l'assenza di 12 nazionali con in difesa l’inedita coppia Montoya-D’Ambrosio e molti esperimenti da parte di Mancini che comunque ha trovato "segnali positivi" dall'incontro, soprattutto in riferimento agli ultimi arrivati.

Il reparto arretrato è quello apparso in maggiori difficoltà, con un Montoya disastroso che, dopo 3 minuti, ha perso palla consentendo la rete di testa di Joelson, mentre nel secondo tempo ancora una disattenzione della difesa ha mandato in porta Cardinio.

Nella ripresa, il Lecco del fratello di Zanetti ha cambiato praticamente tutta la squadra mentre Mancini ha provato Felipe Melo come mezzala sinistra e Gnoukouri davanti alla difesa. Buona la prova dell'ex Galatasaray che ha confermato le doti di gran lottatore ("E' vero sono cattivo, è la mia forza" - ha spiegato nella conferenza stampa di presentazione) e la capacità di verticalizzare il gioco, caratteristiche di cui l’Inter ha bisogno. Da annotare anche il gol di  De la Fuente arrivato al 90esimo.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...