Tutti al mare con l'auto Enjoy (rubata): 4 fermi a Milano

05 dicembre 2016 ore 9:45, intelligo
Dal car sharing al furto di macchine, con tanto di vacanze al mare. In quel di Milano sarebbe così stata sgominata una vera e propria banda che nel mirino aveva messo già da un po' di tempo le 500 rosse ormai note ai cittadini del capoluogo lombardo e non solo. 

Il car sharing prende sempre più piede e così qualcuno avrebbe pensato bene di sfruttare "in un certo modo" quelle vetture. Del tutto illegale. Bastava rompere il vetro e poi manomettere i fili. Insomma, un gioco da ragazzi, anzi da vera e propria banda. Come riporta Repubblica, quattro persone, tutte di Milano, sono state raggiunte da provvedimenti restrittivi di vario tipo - carcere, arresti domiciliari, e due obblighi di firma per due ragazze coinvolte - per sei episodi di furto aggravato avvenuti tra giugno e agosto 2016.
Il car sharing di Eni era dunque la vittima predefinita. Secondo quanto riportato dal noto quotidiano, una volta il furto sarebbe avvenuto anche per recarsi al mare, dove poi l'auto era stata recuperata anche grazie all'alert della control room di Enjoy scattato dopo che la macchina non era stata riconsegnata per il fine noleggio.
Tutti al mare con l'auto Enjoy (rubata): 4 fermi a Milano
Secondo gli investigatori, come riporta Il Fatto Quotidiano, i ragazzi utilizzavano l’auto Enjoy per qualche giorno, fino a quando non finivano la benzina. Poi ne intercettavano un’altra e ricominciavano: lo avrebbero fatto almeno per sei volte nel periodo tra giugno e novembre. 
Enjoy, tra i leader indiscussi del car sharing, attualmente è attivo nel comune di Milano e nei comuni di San Donato, Cesano Boscone, Buccinasco, Settimo Milanese, Sesto San Giovanni e Rozzano, nelle città di Roma, Firenze, Torino e Catania. Il costo di noleggio di un'autovettura è di 0,35 euro al minuto, ma come si legge sul sito dell'azienda fino al 31 dicembre in promozione a 0,25 euro ogni 60 secondi. 


autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...