Rientro a Milano dopo le feste: le informazioni per chi viaggia in autostrada

05 gennaio 2015 ore 10:24, Andrea De Angelis
Terminate le feste è il momento di rientrare in città. Sono numerosi gli italiani che hanno beneficiato del ponte dell'Epifania: quest'anno il 6 gennaio è un martedì, dunque il giorno prima in molti ne approfitteranno per un ultimo momento di relax e per una gita fuori porta. Anche il meteo, dopo il gelido inizio d'anno, sarà abbastanza benevolo regalando un cielo sereno, con temperature vicine alla media stagionale. In particolare nel capoluogo lombardo e dintorni il termometro oscillerà dallo zero ai sei gradi.   autostrada-milano   Veniamo però alla situazione autostradale.  Per chi teme il rientro in automobile è importante conoscere la situazione onde evitare spiacevoli sorprese o sanzioni come quelle derivanti dal mancato rispetto dell'obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve. Tale provvedimento riguarda i tratti della rete stradale e autostradale Anas maggiormente a rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio. Per il periodo invernale è in vigore l’obbligo di catene a bordo o l’utilizzo di pneumatici invernali (da neve) in numerosi tratti della rete stradale e autostradale gestita dall’Anas. L’obbligo è segnalato tramite apposita segnaletica verticale. L’elenco completo delle strade in gestione Anas, divise per regione, soggette all’obbligo di pneumatici invernali o catene da neve a bordo è disponibile sul sito. Non sono previsti particolari lavori che dovrebbero rendere difficoltoso il rientro per i milanesi. Possibile però traffico intenso specie nel settore est dell'hinterland e nei pressi della tangenziale.  Il rientro non è dunque da bollino rosso come spesso accade invece per i cosiddetti esodi estivi, sia perché il numero di automobili in viaggio è minore, sia perché il rientro stesso è già in parte avvenuto dopo il Natale e il Capodanno. Il consiglio resta quello di sempre: guidare con prudenza effettuando soste ogni tre, quattro ore e non superando il limite di velocità di 130 Km/h che, in caso di pioggia, scende a 110 Km/h.   Per ulteriori informazioni consigliamo di chiamare "Pronto Anas" al numero 841148. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...