Milano: le "casette" per i rom a 90 euro al mese... ma non gli piacciono. Leggete perchè

05 giugno 2014 ore 13:21, Giuseppe Tetto
Milano: le 'casette' per i rom a 90 euro al mese... ma non gli piacciono. Leggete perchè
A Milano stanno per arrivare le casette per i rom. Le strutture prefabbricate, realizzate con i fondi del decreto Maroni, sono spuntate nel campo rom in via Martirano, composto da catapecchie in lamiera e roulotte, che adesso deve essere sgomberato. Mancano le condizioni igieniche e di sicurezza.
Nei prossimi giorni  secondo l’accordo stretto dai capi famiglia con il Comune  dovranno trasferirsi nelle casette che nei giorni scorsi sono state allestite proprio lì di fianco, in via Martirano 71, dietro al cimitero di Baggio, fra i campi di granturco e le risaie. Ma non mancano le proteste: «Ci chiedono 90 euro al mese per vivere in baracche – lamenta un ragazzo, al volante del suo camper – Preferisco costruirmi una casa e abitarci gratis, piuttosto che finire in una scatola come quelle, dove i miei figli non hanno spazio per giocare». In ognuno dei prefabbricati c’è il bagno con doccia, il salotto con cucina a incasso, e i comodini in entrambe le stanze da letto, una pensata per i genitori e l’altra per i bimbi. In alcune strutture sono già state
Milano: le 'casette' per i rom a 90 euro al mese... ma non gli piacciono. Leggete perchè
trasportate anche le reti dei letti e in tutte i pavimenti sono stati rivestiti con linoleum “effetto parquet”. Ciascuna casetta ha di fronte un piccolo giardino privato, delimitato da una rete. Sul cancello esterno di ogni abitazione è scritto a pennarello il nome della famiglia che dovrà viverci. Il primo obbligo per le famiglie è quello di contribuire alle spese di luce, gas e smaltimento dei rifiuti, tutte comprese nel forfait di 90 euro della “quota affitto”. Poi gli adulti dovranno dimostrare di lavorare o di darsi comunque da fare per trovare un impiego, nel caso siano disoccupati. Infine, i rom dovranno accettare un “percorso di legalità” definito dal Comune. In pratica, dovranno impegnarsi a rinunciare a ogni attività illecita. Il costo di ciascuna delle 20 casette è di circa 19mila euro, compresi gli impianti, l’allacciamento alla rete idrica e a quella elettrica. Intanto i tecnici che da giorni lavorano all’allestimento dei prefabbricati in via Martirano lo ripetono con orgoglio: «Questo è il più bel campo d’Italia, forse d’Europa».  
caricamento in corso...
caricamento in corso...