Domenica 7 dicembre e Immacolata, cosa fare a Milano? Gli eventi

06 dicembre 2014 ore 7:52, Andrea De Angelis
La prima domenica del mese coincide con la festa di Sant'Ambrogio. Così la civetta di IntelligoNews vi presenta una carrellata di eventi che riguardano sia, come consuetudine, la domenica che, eccezionalmente, lunedì 8 dicembre. La temperatura a Milano oscillerà il 7 dai sei ai 12 gradi, con un forte abbassamento nella giornata di lunedì (minime a 4, massime non sopra i 7 gradi). Non sono previsti rovesci, salvo qualche possibile, lieve pioggia nella serata di domenica.  

Domenica 7 dicembre e Immacolata, cosa fare a Milano? Gli eventi

  Come ogni prima domenica del mese è previsto l’accesso gratuito a monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato. Il numero dei siti in cui recarsi è davvero notevole. Clicca qui per vedere l’elenco completo. Questa domenica, come detto, è soprattutto la festa di Sant'Ambrogio! La città per l’occasione vedrà numerosi eventi, a cominciare dalla fiera degli “Oh Bej! Oh Bej”, che accoglierà più di 400 espositori per milioni di visitatori. Gli orari di apertura al pubblico della fiera sono dalle 08:30 alle 21:00. L’area che ospiterà gli espositori è grande oltre 25mila metri quadrati: uno spazio interessato dai profodni cambiamenti intorno al Castello Sforzesco, divenuto zona pedonale. Rigorosi i criteri di selezione per gli espositori, scelti tenendo conto della tradizione: rigattieri, giocattolai, artigiani, fioristi, venditori di stampe e libri, maestri del ferro battuto, rame e ottone. Non mancherà ovviamente il cibo: caldarroste, dolciumi e “firunatt”, le tipiche castagne infilate affumicate. Anche quest’anno, inoltre, la manifestazione si sdoppierà: 90 postazioni di vendita, collocate presso il cavalcavia Bussa che collega la stazione di Porta Garibaldi con il quartiere Isola, animeranno la fiera “Alter Bej!”, realizzata dagli operatori dell’associazione “Altrimenti”. In mostra auto-produzioni artigianali, pezzi unici e di seconda mano oltre a creazioni artistiche, il tutto accompagnato dalle esibizioni di musicisti, giocolieri e artisti di strada. Veniamo poi a un evento unico per gli amanti dell'artigianato. Fino a lunedì 8 dicembre si potrà visitare "L'Artigiano in Fiera", giunta alla diciannovesima edizione. La kermesse sarà aperta al pubblico dalle 10:00 alle 22.30 con ingresso gratuito. “Artigiano in fiera è un evento unico al mondo: momento di incontro per conoscere e abbracciare le tradizioni e le culture del lavoro di oltre cento Paesi, in un’atmosfera di festa e condivisione. Un luogo dove il visitatore può entrare in contatto diretto con il mondo degli artigiani e si possa sentire a casa. L’artigiano è il vero ed unico protagonista”, spiegano gli organizzatori in una nota. Appuntamento nel polo espositivo di Rho fiera.  Tuffiamoci adesso nel mondo dell’arte con un paio di appuntamenti davvero importanti. Per chi non si fosse ancora recato, da non perdere Palazzo Reale la mostra “Marc Chagall. Una retrospettiva 1908-1985?, dedicata al pittore bielorusso naturalizzato francese, uno dei più conosciuti e apprezzati dello scorso secolo. Si tratta della più importante mostra su Chagall realizzata in Italia negli ultimi 50 anni: sono infatti oltre duecento le opere provenienti da importati musei internazionali – dal MoMa di New York al Museo nazionale russo di San Pietroburgo – e da decine collezioni pubbliche e private di tutto il mondo. La mostra fa parte di Milano Cuore d’Europa, una rassegna culturale dedicata al prezioso ruolo della città italiana nella costruzione dell’identità europea. L’orario di apertura è dalle 09:30 alle 19:30. Il costo del biglietto intero è di 11 euro, numerose le riduzioni, comprese quelle per le famiglie. La città metropolitana è  invece in mostra alla Fondazione Stelline. Un percorso multidisciplinare traccia l’identità di quella che sarà un nuovo soggetto amministrativo, economico e politico. L’Associazione Amici delle Stelline che ha progettato e prodotto l’appuntamento espositivo offre al visitatore l’occasione di cogliere, grazie anche alla partecipazione dei molti fotografi coinvolti, i caratteri e le specificità di un territorio che ospita oltre tre milioni di abitanti. Appuntamento in Corso Magenta 61, con ingresso gratuito a partire dalle ore 10:00 fino alle 19:00. Proseguiamo con un’iniziativa dedicata ai più piccoli. Continua infatti la rassegna cinematografica “Cinema da scoprire”, con l’obiettivo di far riscoprire film che non appartengono alla rete della grande distribuzione, ma che si distinguono per la tecnica usata e per le tematiche trattate. Domenica alle 17:30 uno speciale appuntamento con la proiezione di “Le follie dell'imperatore”, opera statunitense del 2001. Il vanesio imperatore Kuzco sta per compiere diciotto anni ma sembra non avere nessuna intenzione di trovare moglie. In compenso licenzia l'anziana consigliera Izma che, furiosa, tenta di ucciderlo aiutata dal fedele Kronk. Ma l'unico effetto della pozione sarà la trasformazione di Kuzco: da imperatore a lama parlante. Con l'aiuto del buono e umile Pacho, Kuzco cercherà di riacquistare le proprie sembianze e il proprio regno, rinunciando per la prima volta al suo insopportabile egoismo. Appuntamento all’HangarBicocca, via Chiese 2. Per maggiori informazioni scrivere all'indirizzo email hbkids@hangarbicocca.org Alzi ora la mano dalla tastiera chi è amante del tè! Da non perdere domenica l'appuntamento con la degustazione di tè cinesi presso lo Spazio Tadini in via Niccolò Jommelli, 24. Un pomeriggio alla scoperta dei migliori tè cinesi acquistati direttamente dai produttori locali. Una degustazione delle sei categorie (bianco, verde, giallo, oolong, nero e post-fermentato) accompagnata da racconti sulla cultura del tè cinese e i vari metodi di lavorazione della pianta. I tè saranno preparati e serviti da Gabriele, fondatore di nannuoshan ed esperto di tè, secondo il metodo tradizionale del gongfu cha. Durante l'evento sarà inoltre possibile visitare le mostre allestite a Spazio Tadini. Ingresso gratuito su conferma di partecipazione. Prenotazione al numero 02 26 82 97 49 o scrivendo una email a ms@spaziotadini.it  
caricamento in corso...
caricamento in corso...