Simeone: "Tornerò all'Inter, lo sanno tutti". Con lui anche il figlio?

06 dicembre 2016 ore 16:30, Andrea De Angelis
Diego Simeone esce allo scoperto e annuncia ciò che tutti dicevano: "Tornerò all'Inter", prima o poi. Il quando infatti non si sa, ma lui ha detto che "tutti lo sanno". Dunque l'amore non solo è manifesto, ma dichiarato. Ancora una volta. 

Lo ha fatto proprio nel mese in cui si celebra il suo quinto anniversario alla guida dell'Atletico Madrid, con cui ha fatto bene sia in Europa che in Spagna, con lo storico, indimenticabile scudetto del 2014. Quest'anno la sua squadra sta andando meno bene del solito con già 3 sconfitte nelle prime 14 gare di campionato, dove le vittorie sono state solo sette. Insomma, non un anno esaltante per il momento, ma i tifosi lo adorano. E non potrebbe essere altrimenti. 
Lui adora Madrid, ma il cuore ha battuto per la maglia nerazzurra dell'Inter e continuerà a farlo anche in futuro. "Parlo tanto con mio figlio come con mia sorella e mio padre. Loro sanno che un giorno allenerò l'Inter. Non è una novità". Così il tecnico dell'Atletico Madrid, alla vigilia della partita di Champions League contro il Bayern Monaco ha commentato le parole del figlio Giovanni che nei giorni scorsi aveva dichiarato: "Credo che a un certo punto mio padre firmerà con l'Inter. Lo spero. Lo vedo felice all'Atletico Madrid. Ma può darsi che in futuro possa accadere". "Il mio futuro è molto chiaro - ha aggiunto Simeone in conferenza -. Credo di non avere nulla da commentare".

Simeone: 'Tornerò all'Inter, lo sanno tutti'. Con lui anche il figlio?
Insomma, quelle che potevano sembrare indiscrezioni o confessioni dei tanti addetti ai lavori del mondo del pallone diventano notizia certa. Con buona pace di Pioli, che ha a che fare con una delicata situazione in classifica e di tutti coloro che lavorano giorno e notte al progetto Inter. Aveva allora ragione Mancini, che ha abbandonato la nave? Troppi campioni, ma poco spirito di squadra? E se il futuro è già scritto, tanto vale spingere per metterlo nero su bianco il prima possibile, magari già a giugno del prossimo anno? Tanti punti interrogativi, ai quali se ne aggiunge un altro enorme. Giovanni Simeone, ventunenne attaccante del Genoa e autore di una storica doppietta alla Juventus lo scorso mese, potrebbe essere uno dei primi colpi dell'Inter targata Simeone. Il suo posto? Il vice di Icardi, capitano e giocatore simbolo della squadra politica. Fantacalcio? Forse, il tempo dirà se avevamo ragione.
caricamento in corso...
caricamento in corso...