Una moschea per l'Expo. Pisapia ci pensa, Beccalossi risponde così

06 febbraio 2015 ore 15:28, intelligo
Una moschea per l'Expo. Pisapia ci pensa, Beccalossi risponde così
''Stiamo cercando di vedere che ci sia in ogni caso un luogo di culto all'interno e all'esterno di Expo'': così il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, ha risposto a una domanda sulla creazione di una moschea a Milano in vista dell'esposizione universale, a Mix 24
. Secondo Pisapia infatti non averla ''sarebbe un segnale estremamente negativo perché non si dà un luogo di culto a credenti che saranno numerosissimi''. ''Purtroppo - ha aggiunto - la Regione ha approvato una legge che renderà ancora più difficile il fatto che si arrivi a Expo con una moschea, però stiamo cercando di vedere che ci sia in ogni caso un luogo di culto all'interno e all'esterno di Expo''. Non passa molto che Viviana Beccalossi lo attacca duramente: "E' quantomeno bizzarra l'idea del sindaco i Milano, Giuliano Pisapia, che arriva a ipotizzare la realizzazione di una moschea all'interno dell'area espositiva" dell'Expo 2015. Per l'assessore lombardo al Territorio sarebbe meglio che Pisapia "dedicasse qualche minuto per telefonare al premier Renzi ''ricordandogli di inoltrare il bonifico'' che serve ''per realizzare le vasche di laminazione del fiume Seveso".
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...