City Marathon blocca traffico milanese. Ambulanze comprese

07 aprile 2014 ore 12:07, Vanessa Dal Cero
City Marathon blocca traffico milanese. Ambulanze comprese
A sole due settimane dalla Stramilano è arrivata la City Marathon ma il traffico milanese, questa volta, è andato nel caos.
La manifestazione podistica ha avuto anche quest’anno un buon successo e una consistente partecipazione, nella città dove si corre sempre (in tutti i sensi); peccato solo che molti milanesi non siano stati ben informati della chiusura al traffico di ampie zone della città e della deviazione di parecchi mezzi di superficie, così che la domenica si è trasformata anche in una mattinata di disagi. Risultato presto detto, con il centro diventato linea di confine: da una parte residenti “prigionieri” a casa propria che non potevano uscire; dall'altra milanesi senza area C da pagare, che non potevano entrare.  Fatto sta che in alcune zone si è creata una situazione surreale, con gioia per chi ha partecipato o anche solo osservato la corsa e invece rabbia per i malcapitati automobilisti, costretti a ore di coda con sirene di clacson spiegate in segno di protesta. A un certo punto, nel pieno della gara, si è perfino consumato un siparietto curioso ad alto tasso politico, con imprecazioni a cielo aperto nei confronti del sindaco Pisapia a botte di "ma chi l'ha votato?", "io, perché?", con una pattuglia di rinforzi prontamente chiamata in corso Sempione. Il quesito di fondo rimane: è corretto immobilizzare la città a sole due settimane dal blocco precedente, per analogo motivo? Per di più diversi cittadini sono stati testimoni di ambulanze che non riuscivano a uscire dal centro: ma i maratoneti non possono fermarsi nemmeno di fronte a questo?
caricamento in corso...
caricamento in corso...