Salone e Fuorisalone a Milano, cosa vedere nel weekend

07 aprile 2017 ore 12:59, Vanessa Dal Cero
Siamo nella settimana milanese più creativa, originale, eclettica e colorata che ci sia, quella del Salone del mobile. Milano è da sempre la capitale del design e lo slogan della 56° edizione non poteva comunicarlo meglio: “Il design è uno stato a sé. E Milano è la sua capitale”.
Eventi, mostre e laboratori in ogni angolo della città… Ecco cosa non possiamo perdere nel weekend.
Salone e Fuorisalone  a Milano, cosa vedere nel weekend
SALONE
Il vero e proprio Salone del Mobile si trova a Rho Fiera, dove le tendenze progettuali avanzate e i nuovi modi dell’abitare aspettano uomini e donne veri amanti del settore, persone che hanno forte potere di acquisto, ma anche giornalisti,  buyer  e designer operatori del settore. Idea, creatività, innovazione e tecnologia sono le parole chiave di questo irrinunciabile appuntamento milanese. Cinque saranno le manifestazioni che si svolgeranno in contemporanea portando oltre 300.000 visitatori da più di 165 paesi: il Salone Internazionale del Mobile, il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, Euroluce, Workplace 3.0 e Salone Satellite.


FUORISALONE
È fuori dal Salone però che ci attendono gli appuntamenti più mondani e divertenti, come quelli più stravaganti. Abbiamo selezionato oltre a spazi e musei con mostre ad hoc, anche le migliori idee per scoprire tutti quei luoghi  che vengono aperti eccezionalmente per l’occasione, opportunità in più per scoprire la Milano nascosta e la sua bellezza.


TORTONA
Proprio qui nel 2001, in una zona allora poco conosciuta della città, ebbe inizio il Fuorisalone con realtà creative nuove pronte ad arricchire e soddisfare la sete di creatività. Al numero 27 di Tortona ci sono le istallazioni spettacolari e super colorate del SuperDesignShow, al 33 la mostra della rivista Domis dedicata alla città di Milano, al 58 un viaggio multiculturale con gli allestimenti scenografici di Design Surface e Cabana Magazine. Continuando in via Bergognone ci attende, allo Spazio Base, il Design Nomade con le sue architetture stravaganti pensate per essere spostate. E tanto altro, anche solo passeggiando in questa zona si respira creatività.


LAMBRATE VENTURA
Un altro punto di Milano poco centrale che però con la design week si anima di estrosità è Lambrate. Da qualche anno, infatti, come Tortona, quest’area ex industriale situata nella periferia est della città  diventa zona satellite del Fuorisalone, simbolo di ricerca e sperimentazione. Nomi affermati così come designer emergenti la scelgono da cornice per le proprie installazioni: i materiali ecosostenibili proposti vanno dalla plastica pixelata reciclabile dell’Atelier Mendini ai mattoni di caffè della brasiliana Mayra Sergio, gli arredi possono essere di carta come quelli progettati dallo Studio Woojai e Shinya Oguchi, mentre sedie e tavoli in fibra vulcanica di basalto come quelli proposti da MF. Poi ancora giochi di luce e musica, enormi orologi digitali creati dal movimento di lampadine e infine un vero e proprio Festival di performance ideato da Ikea.


BRERA
Terzo epicentro del Fuorisalone è Brera. Ad accoglierci la Maestà Tradita di Gaetano Pesce,  una gigantesca poltrona alta 4 metri, un vero monumento alla donna, simbolo di lotta contro ogni tipo di violenza; la poltrona è infatti ricoperta di abiti femminili provenienti da tutto il mondo per rendere la metafora ancora più chiara. Il percorso in Brera potrà illuminarvi gli occhi, con “White in the city” passerete dall’Accademia di Belle Arti, alla Pinacoteca, dal Palazzo Cusani all’ex chiesa di San Carpoforo per un racconto di design del bianco nelle sue mille sfaccettature cromatiche.

   
TRIENNALE
Se siete in giro con la famiglia, tra Tortona e Brera da non perdere la Triennale che per l’occasione trasforma il suo Palazzo dell’Arte in piazza del design. I bambini andranno matti per la grande vasca d’acqua dove tutti potranno camminare sopra un mare calmo pieno di pesci e non vorranno più andare via dal Giro giro tondo design for children, una storia dell’architettura studiata per i più piccoli. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...