Donna aggredita con l'acido: ormai è allarme anche in Italia

07 maggio 2013 ore 10:56, intelligo
Donna aggredita con l'acido: ormai è allarme anche in Italia
Fino a poco tempo fa era una pratica lontana dal nostro Paese, a danno di donne musulmane “colpevoli” di adulterio o di poco rispetto nei confronti del marito, ma sfregiare con l’acido è diventata, purtroppo, una consuetudine anche italiana.
L’ultimo caso è di ieri, in provincia di Milano, dove una donna incinta, che si stava recando all’ospedale di Cuggiono per analisi di routine, è stata aggredita e ha riportato alcune bruciature al viso. Non si conosce ancora l’identita dell’aggressore, ma alcuni testimoni parlano di un anziano, mai visto prima secondo la 36enne aggredita. Attacco di un folle o vendetta le cui cause vanno scoperte, l’episodio consolida l’allarme acido. Si tratta del terzo caso nell’ultimo mese, dopo l’aggressione a un’avvocatessa pesarese e quella ai danni di un uomo a Roma.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...