A Milano è ancora Carnevale Ambrosiano

07 marzo 2014 ore 14:25, Vanessa Dal Cero
A Milano è ancora Carnevale Ambrosiano
Mentre tutto il mondo, passato il martedì grasso, ha già riposto le maschere nel cassetto... a Milano è ancora Carnevale.
Qualche giorno in più di festeggiamenti, come accadde secondo la tradizione quando i milanesi - in attesa del ritorno di Sant'Ambrogio da un lontano pellegrinaggio - prorogarono l'inizio della Quaresima. Ma al giorno d'oggi la festa del Carnevale è vissuta come un sano svago in preparazione anche al periodo quaresimale o è l’ennesimo spettacolo organizzato dall'industria del divertimento? A carnevale ogni festeggiamento vale e Milano, in quanto a piacevoli distrazioni, non si fa certo mancare nulla. Complice anche il sole primaverile, sono numerose le attività organizzate nei parchi della città, fino alla classica sfilata di carri in Piazza del Duomo il sabato grasso. Liberi tutti di divertirsi, in questa festa dionisiaca dove tutto appare permesso: le strade si riempiono di coriandoli e stelle filanti, speriamo però non si verifichino i soliti atti vandalici! A carnevale ogni maschera vale, via libera dunque alla fantasia per grandi e piccini. Effetto vintage, da supereroe o principessa, qualsiasi sia il vostro travestimento preferito Milano offre senz’altro un party per sfoggiarla. Chissà se qualcuno si veste ancora da Meneghino? La tipica maschera popolare milanese con cappello a tre punte e parrucca con codino alla francese. A carnevale ogni scherzo vale, se i prodotti acquistati sono però a norma. Recentemente, infatti, sono stati sequestrati dal nucleo anti contraffazione della polizia locale di Milano numerosi articoli non conformi CE e potenzialmente pericolosi per i bambini. Perché se a Carnevale tutto vale, l'importante è - sempre e comunque - divertirsi senza esagerare!
caricamento in corso...
caricamento in corso...