Dall'Appennino alle Alpi, scossa di terremoto 4.6 in Svizzera: trema Milano

07 marzo 2017 ore 9:47, Americo Mascarucci
Un terremoto di intensità pari a 4.6 gradi della scala Richter è stato registrato in Svizzera, non lontano dai confini italiani. La scossa alle 21,12 è stata avvertita nitidamente in diverse zone del Nord Italia, soprattutto in Piemonte e in diverse province lombarde da Bergamo a Varese, ma anche in alcune zone di Milano e dell'hinterland. 
"La centrale operativa regionale di Protezione civile ha ricevuto segnalazioni dalle province di Bergamo, Lecco, Como, Milano, Varese e Sondrio dove la scossa é stata avvertita. Confermo che al momento non si registrano danni a cose e persone" ha detto l'assessore alla Sicurezza e Protezione civile della Regione Lombardia, Simona Bordonali. 
Dall'Appennino alle Alpi, scossa di terremoto 4.6 in Svizzera: trema Milano

Sono state una ventina le chiamate giunte alla sala operativa dei vigili del fuoco di Varese. 
Lo comunicano gli stessi vigili del fuoco spiegando che sul territorio provinciale non si registrano danni né richieste di sopralluogo. Nessuna chiamata, invece, è arrivata ai vigili del fuoco di Milano. 
Un portavoce della polizia cantonale svizzera ha segnalato una trentina di chiamate da parte di cittadini preoccupati, ma nessuna segnalazione di danni. Decine di telefonate sono giunte alla polizia di Glarona, ma anche in questo caso non sono stati segnalati danni. 
#terremoto #scossa #svizzera
caricamento in corso...
caricamento in corso...