Weekend Milano, cosa fare il 9 e il 10 gennaio

08 gennaio 2016 ore 14:48, Micaela Del Monte
Sta per aprirsi un nuovo weekend a Milano e gli eventi in programma sono sempre tanti e vari. Dalle mostre ai mercatini passando per (ancora per poco) i villaggi natalizi. Ecco quindi cosa offre il capoluogo lombardo il secondo weekend di gennaio.

Weekend Milano, cosa fare il 9 e il 10 gennaio
La 9° edizione del fantastico Villaggio delle Meraviglie offre un magico angolo nel cuore di Milano ricco di giochi e attrazioni per grandi e piccini. Il Villaggio - ideato e organizzato da Ambraorfei.it e Orizzonte EventiI, con il sostegno dell’Assessorato Benessere,  Qualità della vita, Sport e Tempo Libero – animerà dal 5 dicembre al 10 gennaio 2016 la suggestiva area di Porta Venezia, all’interno dei magnifici giardini Indro Montanelli, diffondendo un clima di festa con spettacoli e speciali novità tutte da scoprire.

Dal 4 dicembre al 10 gennaio Milano Darsena in viale D'Annunzio Darsena Christmas Village, Il Bosco delle Fiabe, la Casa di Babbo Natale, possibilità di pattinare sul ghiaccio, albero di Natale Darsena Christmas Village sull’acqua.

Oggetti che meritano una seconda vita? Inizia l'anno e già sei pieno di cose che non usi più? Sono arrivati regali doppi o poco graditi? Venite a barattarli in Scighera domenica 10 gennaio, portando i vostri vestiti, libri, oggetti e, se lo avete, un tavolino per mettervi comodi. Anche i più piccoli potranno allestire un loro banchetto con quello che vorranno barattare. Oppure si può venire per curiosare tra i banchetti portando qualcosa da scambiare Alle 17 sarà servito il tè con merenda del Cappellaio Matto, per festeggiare insieme il 151° non - compleanno di "Alice nel Paese delle Meraviglie"!

Sabato 9 e domenica 10 gennaio sono gli ultimi giorni della mostra “Il fantastico mondo dei Peanuts“ al Wow Spazio Fumetto di Milano. Per l’occasione, i pomeriggi saranno dedicati a un incontro e a un laboratorio che permetteranno a grandi e piccoli di conoscere a fondo Charles Schulz e i suoi personaggi. Sabato 9 gennaio, alle 16:30, 'Schulz! Chi era costui?': un incontro per conoscere meglio il creatore dei Peanuts attraverso i racconti di chi lo ha conosciuto di persona. Oscar e Claudio Massari, responsabili di Bic Licensing e storici rappresentanti italiani dei Peanuts, racconteranno il loro rapporto decennale con la famiglia Schulz, mentre Federico Fiecconi, collezionista e esperto di fumetti, “leggerà” vignetta per vignetta il tratto di Schulz dalla tavola domenicale che l’autore gli ha donato personalmente. Ingresso libero. Domenica 10 dalle 15.30: 'Snoopy e i suoi amici'. Laboratorio di Disegno sui Peanuts: ci sono il famoso bracchetto Snoopy e il suo inseparabile amico Charlie Brown; c’è la sorellina Sally e c’è Linus con la sua inseparabile copertina… ci sono anche Lucy, Schroeder, Patty e tutti gli altri amici. In occasione della mostra sui Peanuts, un laboratorio per imparare a disegnare i bambini più simpatici che ci siano. Per bambini dai 7 anni, adulti e famiglie. 

Barbie in mostra al Museo delle Culture di Milano con “The icon”. All’anagrafe della fantasia è registrata come Barbara Millicent Robert, ma da oltre mezzo secolo il mondo la conosce come Barbie. Tecnicamente è una bambola, paradiso per eserciti di bambine. In realtà è appunto un’icona, anche etnografica, che ha seguito ogni evoluzione del costume, della moda, della stessa Storia: è andata sulla Luna, è stata nominata ambasciatrice Unicef. Ha indossato un miliardo di abiti, impersonando ora Elizabeth “Clepatra” Taylor ora la regina Elisabetta. Come mostrano le cinque ricchissime sezioni, interattive, dell’esposizione curata da Massimiliano Capella. L'esposizione resterà aperta fino al 13 marzo 2016. 

Mostra di Giotto a Palazzo Reale a Milano: fino all'11 gennaio 2016. Tra le opere in esposizione ci sono quelle prestate da Uffizi, Bologna, Musei Vaticani.  Tre opere su tutte: il Polittico Stefaneschi, realizzato da Giotto per l'altare maggiore di San Pietro e ora esposto ai Musei Vaticani. Il Polittico Bologna, conservato nella pinacoteca del capoluogo emiliano, che misura 340 centimetri di lunghezza per 191 di altezza. Il Polittico di Badia, conservato agli Uffizi e originariamente pensato per Santa Maria.  Nella città di Milano Giotto concluse la sua attività, proprio a Palazzo Reale, e il capoluogo lombardo ospita lavori giotteschi a San Gottardo in Corte, all'Abba.
caricamento in corso...
caricamento in corso...