Sequestro "di Natale" nel Varesotto: luci, addobbi e anche giocattoli pericolosi

09 dicembre 2016 ore 11:41, Andrea De Angelis
Maxi sequestro "di Natale" nel Varesotto: luci, addobbi, giocattoli e altro ancora. Un'operazione portata a termine dalla Guardia di Finanza della provincia di Varese a due settimane dalle feste natalizie. 

Come riporta Askanews, quasi 120mila prodotti pericolosi e contraffatti tra cui luminarie e addobbi natalizi sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza in provincia di Varese durante una serie di controlli in previsione delle feste natalizie.
Circa 90.000 articoli tra giocattoli, luminarie, lampadine a led natalizie, sono stati sequestrati nei comuni di Vergiate, Somma Lombardo, Daverio Cocquio Trevisago e Marchirolo: stando a quanto riporta il sito online erano non conformi alla normativa sulla sicurezza. Nel comune di Gerenzano, inoltre, sono stati sequestrati 4.000 articoli (profumi, articoli casalinghi, luminarie natalizie) fabbricati con materiali di scarsa qualità, nocivi per la salute, infiammabili.

Sequestro 'di Natale' nel Varesotto: luci, addobbi e anche giocattoli pericolosi
Cinque le persone denunciate per contraffazione e frode in commercio. Sono in corso altre indagini per individuare i canali di fornitura dei prodotti illeciti, provenienti, nella maggior parte dei casi, dalla Cina tramite spedizioni e containers.
Inoltre, come riporta VareseNews, presso l’aeroporto di Malpensa e presso la città di Luino, in diverse attività di servizio sono stati sequestrati, complessivamente circa 20.000 prodotti con marchi contraffatti. In particolare, abbigliamento, bracciali, orologi, borse, occhiali e accessori per abbigliamento riportanti i loghi delle griffes più famose, in violazione dei diritti della proprietà intellettuale.
caricamento in corso...
caricamento in corso...