Piazza Scala pedonale, la "Dama" cambierà abito

09 luglio 2015, Andrea Barcariol
Piazza Scala pedonale, la 'Dama' cambierà abito
Piazza della Scala si rifà il look e si prepara a diventare un un'isola pedonale. E' questo  il primo classificato tra i 200 progetti presentati nel concorso internazionale promosso dal Comune di Milano in accordo con Intesa Sanpaolo. Curato da un gruppo di architetti guidati da Pierpaolo Tonin, prevede una progressiva limitazione del traffico privato, fino alla creazione di "un'estesa area a pedonalità privilegiata" che includerà piazza Belgioioso, via Filodrammatici, piazza Duomo e piazza San Fedele.

L'idea è quella di una piazza come hub centrale che raccoglie e indirizza i flussi del turismo. "Piazza Scala è un simbolo, un insieme di storia, bellezza e arte che contiene epoche diverse in un sistema armonico - ha spiegato il sindaco di Milano Giuliano Pisapia -

Potrebbe interessarti: http://centro.milanotoday.it/piazza-scala-pedonale-concorso-2015.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/MilanoToday
Vogliamo rendere la città sempre più affascinante soprattutto nelle sue zone simbolo" mentre il presidente del consiglio di sorveglianza di Intesa Sanpaolo, Giovanni Bazoli, ha definito il progetto "un esempio quasi perfetto di intesa pubblico e privato". Piazza Scala: concorso d'idee per la pedonalizzazione


Il restyling costerà al Comune 2 milioni di euro, ma sono molti gli scettici, a partire da Riccardo De Corato, vice presidente del consiglio Comunale di Milano: "Pisapia ha presentato l'ennesimo progetto che non realizzerà mai". "Sarà una rivoluzione dolce da realizzare per step, sostituendo i tratti in asfalto con la pietra, creando una pavimentazione allo stesso livello ed eliminando le barriere architettoniche" - la replica del vicesindaco Lucia De Cesaris.
caricamento in corso...
caricamento in corso...