Milano. Caro rom quanto mi costi

09 ottobre 2013 ore 13:52, intelligo
di Micaela Del Monte.
Milano. Caro rom quanto mi costi
Stop agli insediamenti abusivi per i rom, a Milano parte il progetto integrazione.
Nel capoluogo lombardo sono sette i campi regolari (in cui vivono circa 700 immigrati), esistono da parecchi anni e hanno l'approvazione del Comune, ma altrettanti sono quelli irregolari che vedono l'insediamento temporaneo di 1.500/1.700 rom di origine romena e minoranze provenienti dalla Bosnia e tra i 200/300 caminanti (siciliani, campani e abruzzesi). Per questo motivo l'amministrazione vuole fare in modo che questi rom vengano allontanati  dai campi, che venga individuata la proprietà dell'area e che insieme venga definito un percorso per la messa in sicurezza per impedire che una volta attuato l’allontanamento l’area venga nuovamente occupata. A tal proposito la Prefettura di Milano ha firmato la Convenzione per la gestione del progetto rom, sinti e camminanti. Le risorse economiche che sono state assegnate dal Ministero dell’Interno ammontano a 5.691.000 euro per il 2013 e 2014. I fondi verranno impiegati in tre ambiti di intervento: il primo riguarda l’allontanamento dai campi irregolari, la messa in sicurezza delle aree anche in accordo con i privati, la gestione della prima accoglienza nei centri di emergenza sociale e ad esso sono assegnati circa 2,2 milioni. Il secondo è destinato all’accompagnamento sociale, abitativo e lavorativo, attuato esclusivamente tramite enti del terzo settore, per circa 1,3 milioni; il terzo riguarda infine interventi di gestione dei campi esistenti, i controlli della polizia locale e la realizzazione di un campo di sosta temporanea (circa 1,3 milioni). Quindi, 6 milioni di euro per circa 3mila rom: la "missione integrazione" è iniziata, speriamo solo che la collaborazione dei rom permetta a Pisapia di portarla a termine.  
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...