Referendum, affluenza al 57%: le ipotesi in campo. Diretta exit poll

04 dicembre 2016 ore 22:41, Adriano Scianca
È il giorni del referendum costituzionale. Le operazioni di voto sono iniziate alle 7 e proseguiranno fino alle 23. Alle urne sono chiamati 46.714.950 elettori, di cui 22.465.280 uomini e 24.249.670 donne. Le operazioni di scrutinio avranno inizio subito dopo la chiusura della votazione e l'accertamento dei votanti. L'unico dato certo, per ora, è quello dell'affluenza alle urne alle ore 12: in quel momento si era recato alle urne il 20,14% degli aventi diritto, secondo quanto si legge sul sito del ministero dell'Interno. Alle 19 circa il 57% si era già recato alle urne.

Referendum, affluenza al 57%: le ipotesi in campo. Diretta exit poll

Il dato non influisce sulla validità della consultazione, dato che la consultazione costituzionale non prevede quorum. Può, tuttavia, suggerire qualche indicazione sull'esito del referendum. Secondo qualche analista, la soglia dell'affluenza oltre la quale comincia a essere più probabile la vittoria del Sì è intorno al 55%. Ma per il momento appare tutto largamente indeciso. In ogni caso, questo passerà alla storia come il referendum del “caso matite”: nel clima avvelenato in cui è avvenuta la campagna elettorale referendaria, a un certo punto si è fatta largo la psicosi dei brogli. In che modo? Consegnando agli elettori delle matite facilmente cancellabili, in modo da poter poi cambiare i voti. 

A lanciare il sasso è Piero Pelù, che scrive sulla sua pagina Facebook: “La matita che ho usato per votare era cancellabile. Dopo aver provato su un foglio e averlo constatato ho denunciato la cosa al presidente del mio seggio”. In realtà, la matita è cancellabile su carta normale ma non sulla scheda, che ha una speciale filigrana, anche se ormai la paura della truffa ai seggi è dilagata.

Per sapere di più sui risultati bisognerà invece aspettare le 23, quando usciranno i primi exit poll. Su IntelligoNews i dati verranno aggiornati in tempo reale.
caricamento in corso...
caricamento in corso...