Vaccini obbligatori, 40 giorni ai genitori per mettersi in regola: cosa fare

04 agosto 2017 ore 11:14, Americo Mascarucci
Iniziato il conto alla rovescia per le vaccinazioni obbligatorie, dieci in tutto, essenziali per l'iscrizione dei bambini ai nidi e alle materne: i genitori avranno circa 40 giorni per mettersi in regola. Innanzitutto c'è da chiarire che i 10 vaccini obbligatori non saranno somministrati con altrettante iniezioni, ma alla fine le punture saranno soltanto due. Infatti sei vaccini saranno somministrati insieme, con l'esavalente (anti-poliomielite, anti-difterite, anti-tetano, anti-epatite B, anti-pertosse, anti-Haemophilus Influenzae tipo b), e altri quattro con il quadrivalente (anti-morbillo, anti-rosolia, anti-parotite, anti-varicella). Poici sono 4 vaccinazioni non obbligatorie ma fortemente consigliate e offerte gratuitamente in base alle indicazioni del Calendario vaccinale: antimeningococcica B e C, antipneumococcica e antirotavirus.
Vaccini obbligatori, 40 giorni ai genitori per mettersi in regola: cosa fare

COME PRENOTARSI
In via sperimentale è consentita la prenotazione delle vaccinazioni nelle farmacie convenzionate aperte al pubblico attraverso il Centro unificato di prenotazione (Sistema Cup). In caso di sola autocertificazione, entro il 18 marzo 2018 deve essere presentata la documentazione che prova l'avvenuta vaccinazione. 
Dall'anno scolastico 2019/2020 e' prevista un'ulteriore semplificazione degli adempimenti: gli istituti scolastici infatti dialogheranno direttamente con le Asl, per verificare lo "stato vaccinale" degli studenti, senza ulteriori oneri per le famiglie. L'Asl contatterà il genitore per un colloquio, indicando modalità e tempi delle vaccinazioni da fare. I genitori inadempienti saranno multati con sanzioni che potranno andare da 100 a 500 euro. 

CHI E'ESONERATO
Sono esonerati dall'obbligo i bambini immunizzati per effetto della malattia naturale, per averla già contratta, o quelli che si trovano in specifiche condizioni cliniche. E' previsto l'obbligo di vaccinazione anche per i minori stranieri non accompagnati. I genitori a cui l'Asl contesta la mancata vaccinazione possono provvedere entro il termine indicato a mettersi in regola. 

#obbligovaccini #genitori #regole
caricamento in corso...
caricamento in corso...