Napoli: spari per una lite condominiale, 4 feriti

21 aprile 2017 ore 12:57, Luca Lippi
Stamattina a Napoli, a largo Crocelle a Barra quattro persone sono rimaste ferite in modo lieve da colpi di pistola. L'esplosione dei colpi di pistola secondo un primo accertamento non sarebbe da collegarsi ad un agguato di camorra, sebbene gli investigatori non escludono nessuna pista.
Napoli: spari per una lite condominiale, 4 feriti
La polizia indaga sull’accaduto, al momento, secondo indiscrezioni, sta ancora ricostruendo la dinamica dell'accaduto. Intanto tre dei quattro feriti sono incensurati, sul quarto sono in corso verifiche. Le vittime sono state colpite rispettivamente a un ginocchio, a una caviglia, a una gamba, e la quarta di striscio al viso. 
Una sparatoria senza troppe conseguenze, tuttavia incuriosisce il possesso di armi da fuoco da parte delle persone coinvolte e soprattutto i motivi che al momento pare siano riconducibili a una semplice lite condominiale.
Il fenomeno delle sparatorie all’ombra del Vesuvio è sempre più incombente, troppe persone posseggono armi e ancora di più le usano con troppa disinvoltura.
Lo stato di insicurezza indotto da azioni violente e sconclusionate mette a rischio l’ordine pubblico e la tranquillità del napoletano medio. E’ un condizionamento psicologico, una probabilità non più remota ma reale che qualcosa di grave può accadere all’improvviso in una strada, in una piazza, in un vicolo, nei pressi di un monumento. E’ la stessa tensione di chi vive in un teatro di guerra. Anzi almeno lì si è coscienti che c’è un conflitto armato, visibile, tragico.

#Napoli #Sparatoria #Feriti #Barra
autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...