Mediaset-Vivendi, rabbia Pier Silvio: "Danni enormi, ora vie legali"

22 gennaio 2017 ore 14:26, Adriano Scianca
Se ne esce con le vie legali. Qui siamo e qui rimaniamo, non è una situazione semplicissima ma mi sembrano più preoccupati loro”. Così Pier Silvio Berlusconi apre alla via giudiziaria per far uscire Mediaset dallo scontro con Vivendi, che controlla il 29,9% del Biscione. E pensare che due giorni fa aveva lasciato intravedere la possibilità di un accordo: “Se arriverà una proposta la valuteremo”. L'ad ha chiarito che non ci sono stati contatti tra Vivendi, Mediaset o Fininvest tranne un incontro chiesto espressamente dall'ad di Vivendi Arnaud de Puyfontaine. “È stato lui - ha spiegato Pier Silvio Berlusconi- a parlare di un'ipotesi Telecom, Vivendi, Mediaset ma a noi una partnership azionaria non interessa”. 

Mediaset-Vivendi, rabbia Pier Silvio: 'Danni enormi, ora vie legali'

Vivendi, ha detto, "non ha solo rotto un contratto negoziato per mesi, binding, firmato e blindato" ma "ci ha creato un danno enorme che non è solo non andare avanti con ciò che era previsto nel piano, e l'accordo era estremamente bilanciato e portava vantaggi a noi e a loro, ma è anche un danno di reputazione per Premium e un danno enorme in termini economici. Premium si è trovata a essere gestita per svariati mesi da qualcuno che ha fatto spendere, investire di più, poi è sparito - senza una politica commerciale, senza una politica di comunicazione - a luglio quando l'anno televisivo si fa tra agosto e settembre".

Berlusconi non sembra temere il confronto in assemblea con Vivendi: “Bisogna veder se si tratta di una assemblea ordinaria o straordinaria: tutto comunque va ai voti ma la maggioranza relativa di Fininvest mi sembra abbastanza solida”. La pay tv pesa sui conti del Biscione ed è per questo che la società nel piano triennale ha deciso un ridimensionamento sopratutto sul fronte dell'acquisto dei diritti del calcio. Mediaset parteciperà alle aste di Champions e del Campionato di Serie A ma non ha intenzione di eccedere con le offerte". 





caricamento in corso...
caricamento in corso...