PayPal 'Carica', la ricarica si riceve in un clic: funzionamento e operatori

06 maggio 2017 ore 8:42, Stefano Ursi
Il popolarissimo servizio di pagamento online PayPal ha lanciato una nuova funzionalità chiamata PayPal Carica. Disponibile per Android e iOS, questa nuova funzione rende possibile l'invio e la ricezione di credito sulla SIM dello smartphone; il funzionamento è semplice e immediato e permette, ovviamente in presenza di un conto PayPal per chi riceve la richiesta di ricarica, ma non per chi la invia. Occorre installare l’applicazione, inserire i dati richiesti, digitare il codice a quattro cifre ricevuto via SMS ed ecco che sarà possibile inviare la richiesta di ricarica ai contatti che si hanno nella rubrica dello smartphone. Il destinatario può accettare o meno la richiesta e, nel caso accetti ma voglia inserire un importo diverso, modificare la cifra della ricarica. È possibile anche, in questo modo, effettuare una ricarica alla propria SIM.

PayPal 'Carica', la ricarica si riceve in un clic: funzionamento e operatori
PayPal Carica
Per chi chiede la ricarica, come detto, non è necessario un conto PayPal in essere, per chi la riceve ovviamente sì, perché è da lì che verrà prelevato il denaro. Il servizio è disponibile per i quattro principali gestori di telefonia mobile in Italia: Wind, TIM, Vodafone, Tre. Questa funzionalità viene incontro a chi ricarica online, tramite app o altri servizi e, ad esempio è indicata per i genitori che vogliano ricaricare il credito telefonico dei propri figli. Magari con un occhio attento alla spesa nel mese. Una caratteristica molto interessante di questa funzionalità, infatti, oltre a poter ricaricare il credito nostro o dei contatti, la è il poter tenere traccia velocemente e intuitivamente di tutte le ricariche effettuate con la tab "Cronologia", di modo da tenere sempre sotto controllo quanto si spende, quante richieste sono state effettuate e ricevute.

Oltre a poter ricaricare il credito di tutti i nostri contatti, la peculiarità di questa app è quella di poter tenere traccia in maniera semplice di tutte le ricariche effettuate tramite la tab "Cronologia", così come richiedere una ricarica (o ricevere una rischiesta) ad un amico o parente che possiede la stessa app. Così Federico Zambelli Hosmer, General Manager Italia di PayPal: ''PayPal Carica è un’ulteriore espressione della volontà di PayPal di semplificare la gestione del denaro ed effettuare acquisti online in totale sicurezza. Il nostro obiettivo consiste nel contribuire a colmare il gap digitale che ancora distanzia l’Italia dagli altri paesi europei, in particolare nell’area dell’e-commerce, e far sì che sempre più italiani utilizzino PayPal almeno una volta al giorno. Per pagare biglietti aerei, far la spesa, acquistare prodotti e servizi in rete e, con PayPal Carica, avere uno strumento in più per ricaricare il nostro credito telefonico o quello dei nostri figli''.

#PayPal #Carica #smartphone #app
autore / Stefano Ursi
caricamento in corso...
caricamento in corso...