Europa alla ricerca di una nuova identità: Merkel, Trump o Putin? IL SONDAGGIO

30 maggio 2017 ore 17:04, Andrea De Angelis
L'Europa alla ricerca di una nuova, o forse sarebbe meglio dire vecchia, identità. C'è chi dice che il tempo del piano Marshall è esaurito, dunque è necessario lasciare dietro coloro che ancora sono nostalgici della bandiera a stelle e strisce che liberò il vecchio continente. Altri, però, mostrano una certa attrazione verso la Russia di Putin, "capace - dicono - di non cedere ai dettami del liberalismo e della globalizzazione". E ancora c'è chi preferirebbe affidarsi alle mani sicure di lei, Angela Merkel, donna capace di guidare da moltissimo tempo (secoli, rispetto ai tempi medi di un governo italiano) la solida Germania. Vero motore dell'Europa e pronta a rimettere in piedi l'asse con la Francia di Macron. Scampato il pericolo di Marine Le Pen. 

Europa alla ricerca di una nuova identità: Merkel, Trump o Putin? IL SONDAGGIO
IL PIANO SEGRETO DI ANGELA
"In questi giorni ho capito che non possiamo più fidarci degli altri, noi europei dobbiamo davvero prendere il nostro destino nelle nostre mani". Così Angela Merkel ha commentato all'indomani del G7 di Taormina il mancato accordo su temi cruciali, con chiaro riferimento al duro confronto avuto con Donald Trump. Parole riprese anche da altri leader politici del vecchio continente, a cominciare da Tajani per finire con il premier Gentiloni. E secondo quanto riporta il giornale tedesco Frankfurter Allgemeine am Sonntag, Merkel avrebbe già un "piano segreto" per l'Europa. Sicuramente una politica economica sempre più germanocentrica, ma anche un esercito comune e la soluzione del problema libico, funzionale a risolvere la questione immigrazione. 

COSA SERVE ALL'EUROPA
Ma secondo voi cosa serve davvero all'Europa? Le elezioni in Austria, Olanda e Francia hanno segnato la sconfitta dei cosiddetti populisti, eppure chi è stato chiamato a governare sente il loro respiro sul collo. Una sorta di ultimo appello per gli europeisti? Forse. In quest'ottica, chi dovrebbe prendere le redini in mano? A chi bisognerebbe affidarsi? Ad Angela Merkel, tedesca ed europea, alle sue politiche di rigore ben viste da anni in Germania? A Donald Trump, la cui presidenza sembra tutta improntata al protezionismo e alla difesa dei confini? Oppure a Vladimir Putin, dunque a un concetto ampio di sovranità che non disdegna accordi commerciali in ogni angolo del pianeta? Votate la "vostra identità".

#sondaggio #g7taormina #europa

Dopo il G7 di Taormina l'Europa è alla ricerca di una nuova identità. Di chi ha bisogno?

  • Angela Merkel
  • Donald Trump
  • Vladimir Putin
  • Nessuno dei tre
caricamento in corso...
caricamento in corso...