Champions League, Shakhtar - Napoli: dove vederla e formazioni

13 settembre 2017 ore 13:39, Micaela Del Monte
Dopo la Roma e la Juventus tocca al Napoli fare il suo esordio in questa stagione di Champions League. I ragazzi di Sarri questa sera scenderanno in campo a Kharkiv contro lo Shakthar Donetsk di Fonseca. Visto il pareggio dei giallorossi all'olimpico contro l'Atletico Madrid e la brutta sconfitta della Juventus al Camp Nou contro il Barcellona il Napoli dovrà cercare di risollevare il morale per le italiane in Europa. Vediamo però come scenderanno in campo le due squadre e soprattutto come vedere il primo match del Gruppo F. 

Champions League, Shakhtar - Napoli: dove vederla e formazioni
COME ARRIVA LO SHAKHTAR DONETSK -
Inserita nella prima fascia grazie alla vittoria del campionato ucraino, lo Shakhtar non ha avuto un sorteggio facile, beccando tra le avversarie più temibili sia dall'urna della seconda fascia che in quella della terza. L'ha detto anche Paulo Fonseca ieri in conferenza stampa: sulla carta Manchester City e Napoli sono favoriti per il passaggio del turno. Il tecnico portoghese nei giorni scorsi ha subito una perdita importante: il difensore centrale titolare Krystov s'è infortunato e salterà il match, proprio come Malyshev, che resterà addirittura per sei mesi lontano dai campi. In difesa dunque ci saranno Ordets e Rakitsky al centro, con Srna ed Ismaily larghi sulle fasce. Nel 4-2-3-1 di Fonseca Ferreyra è l'unico attaccante, che dovrebbe esser supportato da Marlos, Taison e Barnard.

COME ARRIVA IL NAPOLI - Dopo essersi sbarazzato in scioltezza del Nizza nel doppio confronto del preliminare, si sono alzate le quotazioni per un buon cammino europeo. Lo scorso anno ci pensò il sorteggio a sbarrare la strada agli azzurri, posti di fronte al Real Madrid campione di tutto. Quest'anno, invece, la sensazione è che se la fortuna bacerà la formazione partenoepea sognare sarà lecito. In campionato Maurizio Sarri ha centrato il suo miglior inizio: sono infatti cinque i successi consecutivi da inizio stagione, dieci addirittura se si contano le ultime cinque gare dello scorso campionato. Per quest'incontro il tecnico azzurro ha ancora qualche dubbio legato all'undici da schierare. In difesa i titolarissimi (dal momento che Chiriches - l'unico che poteva insidiare i due centrali - è infortunato), mentre in mediana Zielinski e Diawara sono favoriti nei ballottaggi con Allan e Diawara per una questione di rotazione degli uomini (a Bologna hanno giocato Allan e Jorginho. In avanti, malgrado le smentite del direttore della comunicazione Lombardo, la presenza di Arkadiusz Milik in conferenza stampa potrebbe essere un indizio. Difficilmente, però, in questo momento Sarri può privarsi di Mertens, ragion per cui quest'ultimo è in vantaggio nel ballottaggio.

PROBABILI FORMAZIONI

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Ordets, Rakitsky, Ismaily; Stepanenko, Fred; Marlos, Taison, Bernard; Ferreyra. Allenatore: Fonseca.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri.

DOVE VEDERE SHAKHTAR DONETSK-NAPOLI IN TV
Dove vedere Shakhtar-Napoli di Champions in tv? La partita verrà trasmessa da Mediaset in pay-per-view sui canali Premium Sport (canale 370) e Premium Sport HD (canale 380) e in live streaming su Premium Play, riservato agli abbonati.
caricamento in corso...
caricamento in corso...