"Pista credibile" su Angela Celentano, Orlando: “Indagini riaperte su Celeste Ruiz”

12 gennaio 2017 ore 13:33, Adriano Scianca
Clamoroso colpo di scena sul caso di Angela Celentano, la bambina scomparsa il 10 agosto del 1996 durante una gita sul Monte Faito, in provincia di Napoli. Nella prima puntata dell'anno di "Chi l'ha visto?", il ministro della Giustizia Andrea Orlando, in collegamento, ha detto: “Registriamo segnali di ripresa dell'attività investigativa in Messico. Le richieste avanzateci recentemente dalle autorità d'oltreoceano ci fanno capire che, finalmente, anche lì si fa sul serio per chiarire la sorte di Angela Celentano”. 

'Pista credibile' su Angela Celentano, Orlando: “Indagini riaperte su Celeste Ruiz”

Orlando ha spiegato che “le autorità italiane si stanno adoperando e si è anche aperto un rapporto di collaborazione con le autorità messicane”. Dal Messico, infatti, una ragazza di nome Celeste Ruiz aveva contattato la famiglia Celentano sostenendo di essere lei Angela, inviando anche una foto. Adesso il governo messicano ha riaperto le ricerche di quella ragazza, che nel frattempo è scomparsa. Il ministro ha anche riconosciuto che “i rapporti tra le autorità italiane e quelle messicane hanno vissuto fasi alterne perché, almeno inizialmente, le seconde hanno sottovalutato la vicenda. Poi, in occasione della mia visita oltreoceano, ho sollecitato i vertici della Procura General e lo stesso hanno fatto l'ex premier Renzi e il presidente Mattarella. E anche il nuovo presidente del Consiglio Gentiloni, fino a poche settimane fa ministro degli Esteri, conosce bene la vicenda e la segue con particolare attenzione. Tutto ciò ci permette di registrare un atteggiamento completamente diverso rispetto a prima”. 

Orlando, in particolare, ha fatto riferimento ai campioni di dna chiesti dagli inquirenti e dagli investigatori messicani ai genitori e alle sorelle di Angela Celentano: “Questo ci fa capire che anche da quelle parti stanno facendo sul serio. E noi, da parte nostra, continueremo a fare qualsiasi cosa per capire se Angela e Celeste sono la stessa persona e come la bambina sia potuta arrivare in un Paese così distante dal nostro”. All’indomani dei contatti con Celeste Ruiz i genitori di Angela Celentano avevano spiegato alla stampa: “Gli esami effettuati dal Ris e da esperti israeliani di nostra fiducia hanno chiarito che la foto inviataci via mail da Celeste non è ritoccata né contraffatta, anzi presenta evidenti punti di contatto con il probabile volto di Angela. Ecco perché quella messicana resta la pista più credibile”. Non è chiaro, tuttavia, se questa ragazza esista davvero. 







caricamento in corso...
caricamento in corso...