Che fine ha fatto Victoria Cabello?

12 ottobre 2017 ore 10:44, intelligo
Il viso spiritoso, l’aria perenne di una ragazzina irrispettosa, così rispondeva Victoria Cabello, all’epoca inviata incontenibile delle Iene, a Sabelli Fioretti che la ospitava a Un Giorno da Pecora, una decina di anni fa: “Anche a Sanremo sei andata a fare la guastatrice”, asseriva Sabelli, e Victoria: «No. Se fossi stata una guastatrice, avrei fatto cose diverse. Sarei salita sul palco e avrei interrotto Povia mentre cantava…». “Ti avrebbero portato via i carabinieri. A Sanremo non si scherza su queste cose.” «Una volta ho fatto una cosa del genere sul set di Vasco Rossi. Fingevo di essere sua figlia e rompevo le scatole a tutti. Al produttore: quando cominciamo? Al parrucchiere: come gli hai tagliato i capelli? Al regista: che inquadratura è questa? Nessuno mi riconosceva e io andavo avanti». “Però quando un cantante canta non si può toccare…” «Appunto: quando lui stava girando la scena buona, alle quattro del mattino, a Cinecittà, ho gridato: “Stop, stop, i capelli non sono a posto”. Il regista urlò: “Io la strozzo”. Vasco disse: “Legatela”». E per contenerla, Victoria bisognerebbe davvero legarla tanto è vulcanica e travolgente, ma anche tanto simpatica e accattivante, e intelligente soprattutto, arguta, una rarità nel panorama stereotipato delle conduttrici televisive italiane, tutte ammiccamenti, moine e poca sostanza.

BIOGRAFIA
Victoria Cabello nasce a Londra, il 12 marzo del 1975, da papà Vittorio, italiano di Chiesa Valmaleco, La Sésa in dialetto valtellinese, e mamma inglese che, a detta di Victoria stessa, parla un italiano un po’ improbabile e quando si arrabbia con sua figlia, sbaglia e finisce per darle del lei. Racconta di sé di essere vissuta sulle rive italiane del lago di Lugano, e di essersi trasferita a Milano quando aveva 20 anni. All’epoca, si mantiene con lavoretti in Fiera e pubblicità vivendo in un microscopico monolocale. Non campa nel lusso, ma si diverte. In quel periodo, racconta, frequenta quelli che, come lei, sperano di arrivare a fare quello che lei sta facendo ora. Rammenta Padma tra le sue amiche, che con lei fa un provino a MTV. A Padma va male e a Victoria bene ma poi Padma sposa Salman Rushdie e Victoria si lascia andare alla considerazione che, se le cose fossero andate al contrario, magari Salman Rushdie se lo sarebbe sposato lei, e che magari il loro sarebbe potuto essere un matrimonio meraviglioso. Cosa che potremmo credere davvero se Victoria non ridacchiasse mentre dice certe cose. Unica nota stonata in tanta divertita allegria, una grave perdita nella vita di Victoria diciannovenne, un incidente stradale che si porta via il suo fidanzato, con il quale stava da 5 anni, e il successivo periodo difficilissimo che vive. Quando si riprende, Victoria studia recitazione presso il CTA di Milano e il maestro giapponese Kuniaki Ida. Ottiene il suo primo lavoro nel mondo dello spettacolo nel 1995 come comparsa nel film di Gerry Calà Ragazzi della notte. Esordisce in televisione nel 1996 come conduttrice nel programma Hit Hit in onda su TMC2/Videomusic e l'anno successivo conduce un programma di divulgazione scientifica in onda sulla tv pubblica svizzera di lingua italiana TSI. La notorietà arriva nel 1997, quando è Veejay di MTV Italia, diventando una delle conduttrici storiche dell'emittente televisiva musicale. Grazie ad MTV, incontra mezzo mondo. Tra gli altri intervista Woody Allen che definisce un mito, e Madonna, secondo lei innegabilmente un grande personaggio. Al riguardo, sempre nell’intervista con Sabelli Fioretti, Victoria racconta un siparietto tra lei e la cantante: «Madonna è stata divertentissima. Mi hanno perquisita prima di entrare nella stanza, c’erano otto bodyguard. In un angolo c’era Lourdes, la figlia, che giocava con tre tate. Io le ho detto: “Mi fa veramente piacere intervistarti, perché sono cresciuta con i tuoi poster sul muro”. Ho capito subito che avevo fatto una gaffe, che le avevo dato della vecchia. Quando ho cercato di rimediare lei ha capito: “Non preoccuparti, non mi sono offesa”. E pensare che ne avevo sentite di tutti i colori, mi avevano detto che era una vera iena, una che se si secca si alza e se ne va». Ha da raccontare anche su Harrison Ford, che definisce il più antipatico di tutti, proprio poco comunicativo e Richard Gere, sul quale ha detto: «Io volevo essere presa in braccio, tipo Debra Winger in Ufficiale e gentiluomo. Ma lui aveva problemi di sciatica e non riusciva a tirarmi su. Allora mi baciò». Peccato, ha poi aggiunto, che si sia trattato di un bacio finto, cinematografico, e che poi qualcuno le va anche a raccontare che proprio quella notte Gere è stato malissimo, vomitando per tutto il tempo. Oltre a ciò, Victoria è inviata speciale per MTV Italia alle varie edizioni degli MTV Europe Music Awards, dove intervista i personaggi famosi sul red carpet, ed è inviata speciale anche per l'edizione del 2000 degli MTV Video Music Awards da New York e degli MTV Movie Awards da Los Angeles. Parallelamente all'attività televisiva, conduce un programma di cronaca mondana, Victoria's Secrets, su Radio Deejay, il cui titolo fa il verso alla nota casa di intimo Victoria's Secret.

CARRIERA
Dal 2002 al 2007 la Cabello è invita delle Iene su Italia1, e nel 2004 recita nella miniserie TV Cuore contro Cuore, su Canale 5, per poi tornare su MTV che le ha affidato la conduzione del talk Very Victoria. Nel 2006 conduce, insieme a Giorgio Panariello e Ilary Blasi, il Festival di Sanremo, dove intervista gli ospiti internazionali, da John Travolta a Orlando Bloom. Nel 2008 fa parte del cast del film Il cosmo sul comò di Marcello Cesena con Aldo, Giovanni & Giacomo, in cui interpreta il quadro della Dama con l'ermellino. Da settembre 2011 a maggio 2013 conduce lo storico programma domenicale di Rai 2 Quelli che il calcio (dal 2012 Quelli che), firmando un contratto di esclusiva biennale con la Rai e succedendo a Simona Ventura, passata a Sky. Dal 18 settembre all'11 dicembre 2014 è giudice dell'ottava edizione di X Factor, insieme a Morgan, Mika e Fedez, prendendo ancora una volta il posto della Ventura.

OGGI 

Subito dopo X Factor si allontana dalla TV per un periodo salvo tornare in televisione il 3 maggio 2017 sul canale VH1 con Introducing Fabri Fibra with Victoria Cabello, intervista speciale al rapper Fabri Fibra in occasione dell'uscita del suo nono album Fenome.

VITA PRIVATA
La sua vita sentimentale, a parte la prima disgraziata esperienza, ha visto una relazione con il conduttore Maurizio Cattelan. Da febbraio a giugno 2013 ha avuto una relazione con Gherardo Fedrigo Gaetani dell'Aquila d'Aragona, soprannominato "Barù", nipote di Costantino della Gherardesca. Ma oggi, a 42 anni, Victoria è sola e sembra proprio che l’uomo giusto debba ancora arrivare. Magari aspetta “un gorilla” come quello divertentissimo della pubblicità del Crodino che la vedeva interprete e che, tra uno spintone e una risata, sembrava proprio farla felice. Del resto per una ragazza spumeggiante come lei, ci vuole proprio un compagno speciale…

di Anna Paratore

#victoriacabello #chefinehafatto #xfactor
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...