Strage di Nizza 2016, entro stasera 86 galets su Himalaya dipinti da disabili

14 luglio 2017 ore 12:47, Vanessa Dal Cero
Ad un anno dal tragico attentato sulla Promenade des Anglais di Nizza, in cui morirono 86 persone, un piccolo ricordo delle vittime è “salito al cielo”, sulla cima dello Stok Kangri (a 6153 m), nel gruppo dell’Himalaya. Si tratta di 86 galets, tipici ciottoli delle spiagge di Nizza, ciascuno con il nome di ogni vittima della strage.
L’iniziativa è stata ideata da un gruppo di escursionisti, capitanati da Noel Smara, dell’associazione nizzarda “Exploits sans Frontières” e dell’associazione “Promenade des Anges”; l’anno scorso l’esploratore, abituato a sfide estreme per ragioni umanitarie, si trovava proprio in India quando, appresa la terribile notizia, decise che sarebbe tornato per rendere il proprio ricordo alle vittime dell’attentato e un omaggio ai soccorritori di quella notte.
I galets sono stati prima raccolti e poi dipinti da bambini disabili della scuola Saint Exupéry de l’Escarène, con i colori della bandiera francese, blu bianca e rossa. Successivamente, i ciottoli sono stati consegnati sulla Promenade des Anglais al gruppo di esploratori: 18 persone di età compresa tra i 15 e 59 anni, provenienti da tutta la Francia. Alcuni sono montanari esperti, altri meno; ma tutti fortemente motivati e soprattutto allenati. Per trovare la giusta forma hanno iniziato la preparazione fisica sei mesi prima della spedizione. Anche perché i ciottoli pesano, si stimano circa 44 kg in più da distribuire tra tutta la compagnia.
Così il 28 giugno il team è partito per l’India, destinazione i 6153 metri di altezza dello Stok Kangri
La spedizione sta affrontando una lunga, faticosa e generosa scalata che dovrebbe portare i ciottoli sulla cima della montagna entro stasera. Intanto questa mattina è iniziata a Nizza un’intensa giornata di commemorazione, per dire no al terrorismo e esprimere solidarietà alle famiglie delle vittime, alla quale sono stati invitati anche i rappresentanti delle 150 città colpite da attentati dall’11 settembre 2001 ad oggi.

#Himalaya #ciottoli #ricordo #Nizza 
caricamento in corso...
caricamento in corso...