Disponibile Super Mario Run. Gratis o a pagamento e 3 modalità per giocare

16 dicembre 2016 ore 10:57, Andrea De Angelis
Super Mario Run è finalmente arrivato. Si tratta del gioco più atteso degli ultimi mesi, quello che a Nintendo potrebbe permettere di avere un successo pari, di recente, solo a quello ottenuto con Pokemon Go. 

Di certo milioni di italiani, soprattutto trentenni, ricorderanno i loro inizi davanti ad una consolle, alla fine dello scorso secolo, giocando con l'idraulico più famoso della fantasia. Ora ritrovarlo su un moderno smartphone fa un certo effetto, ma il fascino vintage è sicuramente presente. Si passa così dai Super Mario "reali" (da Draghi a Balotelli sono tanti gli esempi) a quello "originale". 
Super Mario Run è il primo gioco della serie platform d'azione Super Mario Bros, sviluppato specificamente per dispositivi mobili. Il gioco, infatti, potrà essere comandato anche con una sola mano, grazie a un Mario dalla corsa completamente autonoma. Super Mario Run sarà gratuito ma soltanto per giocare ad alcuni livelli base. L'opera di traduzione delle meccaniche del classico gioco a piattaforme è intelligente e tiene conto dei tempi di reazione e delle dinamiche del gioco su mobile.
Disponibile Super Mario Run. Gratis o a pagamento e 3 modalità per giocare
In Super Mario Run sono disponibili tre modalità di gioco:
 
la modalità Mondi con sei mondi di quattro livelli ciascuno da conquistare collezionando monete d’oro, mentre le monete speciali rosa, azzurre e nere sono da scovare in tutto il gioco; 
le Sfide Toad in cui si percorrono livelli ad hoc cercando di impressionare i funghetti amici di Mario tramite evoluzioni per conquistare punti da spendere nel gioco e sfidando a distanza altri giocatori di tutto il mondo; 
la modalità Regno, in cui con i Toad accumulati nelle sfide Toad e le monete accumulate nei Mondi si possono acquistare diversi elementi. 

La versione di base, completamente gratuita, comprenderà una serie di livelli completi, per un intrattenimento più che esteso. Per i più esigenti, tuttavia, vi sarà la possibilità di acquistare una versione più ricca a 9.99 euro, comprensiva di un numero ben più corposo di livelli. Non vi sarà, invece, la possibilità di acquisti in-app, per precisa volontà di Nintendo: come ricorda Webnews, Miyamoto ha specificato, l’obiettivo è quello di fornire ai genitori un titolo che possa essere consegnato ai figli senza preoccupazioni, né di sicurezza, né di spesa. Per questo motivo, ha prevalso l’approccio al pagamento una tantum.
Attenzione, il gioco al momento è disponibile per iOS, ma in futuro (la data ancora non è stata comunicata) arriverà anche su Android.  
caricamento in corso...
caricamento in corso...