Addio Paolo Limiti, le canzoni che ha scritto e il ricordo dell'ex moglie

27 giugno 2017 ore 10:39, intelligo
Paolo Mario Limiti, classe 1940, è morto a 77 anni nella sua casa milanese. Era da tempo malato di cancro. Il suo esordio come paroliere è con Jula de Palma, della quale fu un grande ammiratore: le spedisce il testo di tre brani, uno dei quali, "Mille ragazzi fa". Da lì non si ferma più. Prosegue il proprio impegno come paroliere scrivendo per Maria Doris "Bionda bionda".
Nel 1968 comincia a collaborare come regista e autore per la Rai a "La mega Merlini", con Elsa Merlini; divenuto regista radiofonico di "Il maestro e Margherita", con Alberto Lionello, e "Cantanti all'inferno", con Enrico Montesano, collabora con Mina.
Addio Paolo Limiti, le canzoni che ha scritto e il ricordo dell'ex moglie
MINA E  GLI ALTRI SODALIZI: Il rapporto artistico tra Mina e Paolo Limiti dura 50 anni, praticamente non si è mai esaurito. Per celebrare questo fortunato incontro della musica, è nato anche 'Scritte per Mina…', un doppio Cd che raccoglie le canzoni cantate dalla Tigre di Cremona e scritte per lei da Limiti. La raccolta contiene cavalli di battaglia di Mina come La voce del silenzio e Sacumdì Sacumdà e altri brani molto ricercati dai collezionisti come Credi, Viva Lei, oltre a indimenticate interpretazioni di Bugiardo e Incosciente o Ahi, Mi Amor. Nel Cd sono inserite anche apparenti “cover” come Buonasera, Dottore o Adagio interpretate prima da altri artisti ma che erano state in origine progettate e scritte per Mina. 
Tra i brani scritti da lui ce ne sono diversi anche dedicati ad altri cantanti degli anni '70: "L'ora della fantasia", commedia musicale interpretata da Sandra Mondaini e Pippo Baudo su adattamento di Maurizio Costanzo, e poi collaborazioni con Ornella Vanoni, Giovanna, Donovan, Fred Bongusto, Dionne Warwick, Mia Martini, Peppino Di Capri, Al Bano e Romina, Alma Manera e Loretta Goggi.
Autore di "Biondissimamente tua", commedia musicale ispirata alla biografia di Wanda Osiris, e interpretata da Paolo Carlini e Sylva Koscina, produce le esibizioni musicali di "Fatti e fattacci", con Gigi Proietti e Ornella Vanoni, vincitore del premio "Rosa d'Oro di Montreaux".

Poi è il tempo dei PROGRAMMI: "Il musicuore", con Giovanna e Betty Curtis, "Telemenù", con Wilma De Angelis, "La parola è d'oro" e "Luci di mezzanotte", con Gianfranco Funari.
Nominato, nel 1978, direttore del palinsesto di Telemontecarlo, presso l'emittente monegasca Paolo Limiti lavora anche come produttore. Coinvolto nella realizzazione di "Crociera di miele", poi viene scelto come autore di "Un milione al secondo", telequiz con Pippo Baudo. Produce lo show "M'ama, non m'ama", con Ramona Dell'Abate e Marco Predolin. Dopo essere stato co-autore de "Il principe azzurro", presentato da Raffaella Carrà, nel 1992 da Hollywood propone un documentario dedicato alla biografia di Marilyn Monroe. Conquista una nomination ai "Telegatti" grazie a "Dove sono i Pirenei?", di cui è autore, presentato da Rosanna Cancellieri.
Dopo aver realizzato, a metà anni Novanta, alcuni speciali televisivi dedicati a personaggi dello spettacolo come Julio Iglesias, Lucio Battisti, Maria Callas, Dalida, Gina Lollobrigida, Claudio Villa e Wanda Osiris, a partire dal 1996 propone "E l'Italia racconta", diventata ben presto "Ci vediamo in tv, ieri, oggi e domani". 

AMORE: Sposa nel 2000 e poi si separa dalla showgirl Justine Mattera dopo aver proposto "Supersera" su Raidue Limiti nel 2003 conduce il "Paolo Limiti Show", prima di vedersi affidata, nella stagione 2004/05, una porzione di "Domenica in", su Raiuno. "Sembra ieri. A te che mi hai creato una carriera. Love you". E' il ricordo di Justine Mattera, ex moglie di Paolo Limiti, affidato a Instagram nel giorno della morte del conduttore. Trentuno anno di differenza e due di matrimonio per il paroliere della tv e la soubrette: Com l'ex marito era rimasta in buoni rapporti, pare che fosse finito perchè lui non voleva avere figli. Justine lo ricorda con una copertina di Tv Sorrisi e Canzoni e loro due insieme. 

#paololimiti #morto #tumore

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...