Meteo, ultimi giorni di caldo intenso: come e dove si affaccia l'autunno

28 agosto 2017 ore 11:51, Americo Mascarucci
"L'estate sta finendo" cantavano i Righeira e dal punto di vista meterologico sembra proprio che sia così. Polifemo sta facendo sentire la morsa del caldo che raggiungerà il picco massimo entro mercoledì: ma la partenza del ciclone africano farà registrare il primo vero assaggio d'autunno con piogge, temporali e temperature decisamente più basse: insomma il caldo record starebbe davvero andando in soffitta anche se non si può parlare di fine estate. Infatti settembre regalerà ancora qualche piacevole giornata estiva, si potrà continuare ad andare sulle spiagge ma gradualmente si avvertirà il passaggio verso l'autunno, con temperature più basse e caldo più sostenibile.

LE PREVISIONI
Il tempo cambierà nel prossimo fine settimana. Il caldo lascerà il posto a piegge, temporali e temperature più fresche. Già da venerdì temporali, anche di forte intensità, dovrebbero raggiungere i settori alpini e prealpini per raggiungere sabato le regioni di Nord-Est e il medio Adriatico. 
Una prima fase pre-autunnale potrebbe concretizzarsi tra il 3 e il 5 del mese. Questo perché giungeranno sull'Italia infiltrazioni di aria atlantica più umida, che agli inizi della prossima settimana determineranno condizioni d'instabilità verso le regioni centrali, con locali temporali. Domenica l’instabilità interesserà ancora il medio Adriatico e parte del meridione, ma con tendenza a un graduale miglioramento. 
Secondo gli esperti di 3B Meteo andremo verso un finae d'estate decisamente diverso da quello finora comosciuto. I vari Lucifero e Polifemo non torneranno più e gradualmente ci si avvierà verso temperature sempre più basse e dunque nella norma del periodo. La notizia dell'arrivo di piogge e temporali sta facendo tirare un sospiro di sollievo agli agricoltori che si accingono a raccogliere i frutti di una stagione decisamente negativa a causa della siccità. L'arrivo delle piogge se non altro potrebbe contribuire ad abbassare il rischio di alzare eccessiva polvere durante la raccolta delle nocciole (che inizierà proprio in questi giorni) e nelle città forse potrebbe limitare le polveri sottili sempre più a livello record. 

#meteo #temporali #previsioni

caricamento in corso...
caricamento in corso...