Bollette: da luglio rincara l'elettricità, -2,9% il gas. Come risparmiare

30 giugno 2017 ore 14:00, Luca Lippi
Secondo quanto ha previsto l'Autorità per l'energia, l’aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori in tutela per il terzo trimestre 2017 è in aumento la bolletta dell’elettricità e in calo la bolletta gas. Dal prossimo 1° luglio per la famiglia-tipo la bolletta dell’elettricità registrerà una variazione del +2,8%, mentre per il gas la diminuzione sarà del -2,9%.
Entrambe le variazioni sono principalmente legate all’atteso andamento dei prezzi nei mercati all’ingrosso nel prossimo trimestre, influenzati dalla stagionalità del periodo. In particolare, l’andamento dell’elettricità è legato a prezzi nel mercato nazionale all’ingrosso previsti in rialzo nel prossimo trimestre, derivanti dagli attesi alti consumi collegati alla stagionalità del caldo periodo estivo, già manifestatisi nel mese di giugno particolarmente torrido e con scarsa idraulicità cumulata dal passato inverno. Per il gas invece, come previsto, la stagione di bassi consumi a livello europeo e nazionale implica  una riduzione dei prezzi nei mercati all’ingrosso continentali.
Bollette: da luglio rincara l'elettricità, -2,9% il gas. Come risparmiare
Nel dettaglio - per l’elettricità la spesa (al lordo delle tasse) per la famiglia-tipo nell’anno scorrevole (compreso tra il 1° ottobre 2016 e il 30 settembre 2017) sarà di 512,52 euro, con una variazione del +1,8% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente (1° ottobre 2015 – 30 settembre 2016), corrispondente a un aumento di circa 9 euro/anno. Nello stesso periodo la spesa della famiglia tipo per la bolletta gas sarà di circa 1.029 euro, con una variazione del -3,6% rispetto all’anno scorrevole, corrispondente a un risparmio di circa 40 euro/anno.

Come risparmiare energia? Vediamo qualche consiglio utile, a volte banale altre volte semplicemente frutto del buonsenso:
In cucina: Tra frigo, forno, fornelli ed elettrodomestici vari, in cucina si consuma buona parte dell’energia domestica. Ecco qualche consiglio per dare quindi un bel taglio alla bolletta di casa:
-Fornelli: lasciate l’acqua nella pentola per un po’ prima di accendere i fornelli, bollirà prima perché avrà assorbito calore dall’ambiente
-Forno: Spegnete il forno qualche minuto prima della fine della cottura per sfruttare il calore residuo. Usate, se presente, la funzione “ventilazione”: fa circolare l’aria calda in modo uniforme, velocizzando la cottura
-Microonde: Per le quantità piccole e medie di alimenti privilegiate il forno a microonde, abbrevia i tempi di cottura
-Frigo: Prima di sistemare la spesa in frigo disponetela ordinatamente su un tavolo per rendere il trasferimento più veloce e ridurre il tempo dell’apertura delle porte
-Lavastoviglie: spegnetela quando parte l’asciugatura automatica, è una fase molto dispendiosa che consuma circa il 45% dell’energia necessaria per un ciclo di lavaggio completo. Meglio lasciar asciugare i piatti mediante l’areazione
In bagno: Il bagno, assieme alla cucina, rappresenta la stanza della casa dove maggiore è il consumo energetico. Tutte le mattine ci buttiamo sotto la doccia cercando di svegliarci. Ogni notte la giornata finisce in questa stanza, dove ci si lava i denti e ci si prepara per infilarsi nel letto. Ecco come renderla più “sostenibile”:
-Doccia: utilizzate un braccio-doccia con un basso flusso di litri al minuto. Questo potrebbe far risparmiare fino a 150 euro l’anno tra acqua ed elettricità
-Vasca: se preferite la vasca alla doccia, lasciate l’acqua calda nella vasca per un paio d’ore. Il calore dall’acqua verrà trasferito in casa, fornendo una fonte alternativa di calore
-Scaldabagno elettrico: sempre acceso o acceso solo quando serve? Questo è il dilemma. Come spesso accade, la soluzione sta nel mezzo. Dotatevi di un apposito timer (si monta sulla presa elettrica) che vi consenta di programmarne l’accensione 3 o 4 ore prima del previsto impiego. 
-Luci: le luci del bagno sono tra le più utilizzate in casa. Si può risparmiare fino al 75% passando a lampadine più ecologiche ed efficienti come le lampadine Led.

#Bollette #Luce #Gas #aumenti #Luglio
autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...