Galaxy X, Samsung prepara il test del primo smartphone pieghevole

12 aprile 2017 ore 21:07, Micaela Del Monte
Qualche mese fa vi avevamo parlato dell'idea di Samsung di progettare uno smartphone pieghevole a due schermi che avrà il nome di Galaxy X. Così dopo la presentazione del Galaxy S8 la Samsung avrebbe in serbo un altro dispositivo super-innovativo. Secondo le ultime indiscrezioni la casa coreana potrebbe avere già il prototipo pronto per il primo test. La notizia di oggi è avvalorata dal fatto che l’azienda coreana ha già piazzato ordini di componenti presso i suoi fornitori, materiale che basterebbe a realizzare tra 2.000 e 3.000 unità di Galaxy X entro la prima metà del prossimo anno. 

Galaxy X, Samsung prepara il test del primo smartphone pieghevole
COM'E' FATTO
Il Galaxy X sarebbe un dispositivo dotato di due schermi OLED, collegati da un piccola cerniera a metà della scocca, capace di chiudersi completamente su se stesso. Il display dovrebbe essere 4K da 5.5 pollici con risoluzione perfettamente adatta alla realtà virtuale, design a tutto schermo e doppia fotocamera, nuovo processore ultra potente e tecnologia Smart Glow. Ora non resta che attendere e capire se i due modelli potranno uscire insieme oppure vedere due date distinte e dunque due momenti diversi per la commercializzazione.

ALTRI SCHERMI PIEGHEVOLI
Samsung non è l’unica azienda che spinge sulla tecnologia di smartphone e display pieghevoli: altre compagnie come Apple, LG e Microsoft sembrano interessate a questa realtà, interesse che potrebbe spingere Samsung a rilasciare il suo Samsung Galaxy X molto presto. Si tratta comunque di rumor proveniente da fonti del settore, per cui vi terremo aggiornati con maggiori informazioni su tale tecnologia che probabilmente caratterizzerà gli smartphone del futuro.
caricamento in corso...
caricamento in corso...