Nintendo Switch l'attesa è super, ma la potenza?: news su GPU e CPU [VIDEO]

19 dicembre 2016 ore 19:06, Micaela Del Monte
Il Nintendo Switch è sempre più vicino e proprio questo non fa altro che alimentare le indiscrezioni riguardo alle sue specifiche tecniche. I tecnici di Digital Foundry sono apparentemente entrati in possesso di nuovi dettagli tecnici sulla GPU e la CPU della nuova console che avrà l'arduo compito di risollevare le sorti dell'azienda giapponese dopo il flop della Wii e Wii U. Prendete con le pinze le informazioni che state per ricevere visto che non arrivano direttamente dalla Nintendo.

Nintendo Switch l'attesa è super, ma la potenza?: news su GPU e CPU [VIDEO]
In breve Nintendo Switch potrebbe montare una CPU con una capacità di clock di 1020 Mhz, sia nella versione “dock” (cioè fissa) che in formato portatile. La memoria embedded, invece, sembra abbia una potenza di 1600 Mhz quando Switch è in versione dock, mentre quando diventa portatile la capacità scende a 1331 Mhz. A tutto ciò si aggiunge un output video “bloccato” a HDMI 1.4: l’ammontare di queste specifiche non raggiunge la potenza di calcolo di un processore NVIDIA Terga X1 Standard – che tra l’altro monta un HDMI 2.0 – senza contare che Switch dovrebbe supportare una scheda Pascal e non Maxwell, di ultima generazione di marchio NVIDIA. Questo significa, in sostanza, che la prossima console giapponese sarà meno potente di PlayStation 4 e Xbox One. Intervistato da GamingBolt, Dave Mervik, uno degli sviluppatori di Little Nightmares, ha però detto che la potenza non sarà un aspetto fondamentale per Switch.

"È ormai tanto tempo che Nintendo si disinteressa dell'hardware", ha dichiarato Mervik. "Non era un fattore cruciale per Wii e non è probabilmente stato il motivo per cui Wii U non ha avuto successo. A contare saranno più che altro l'accessibilità del prodotto, i giochi Nintendo e l'impegno delle terze parti. Switch si ritaglierà una propria fetta di mercato e ha il potenziale per far bene, sia come alternativa vera e propria che come seconda console rispetto alle piattaforme Sony e Microsoft."

Digital Foundry per l'occasione ha anche rilasciato un video che spiega nel dettaglio queste "scoperte", per sapere di più però dovremo attendere l'evento di presentazione di Switch fissato per il 13 gennaio.

caricamento in corso...
caricamento in corso...