Fashion Week, il glamour arriva a Milano: gli eventi da non perdere

20 settembre 2017 ore 16:34, Giuseppe Tetto
Apre i battenti la tanto attesa Fashion Week, la settimana della moda che da oggi fino a lunedì 25 settembre renderà più glamour la bella Milano. Uno dei momenti più attesi in città che vedrà andare in scena 63 sfilate, 94 presentazioni e 20 eventi in calendario, 159 collezioni, i maxischermi in piazza San Babila e piazza Gae Aulenti, le rassegne di ricerca White in via Tortona e Super a Porta Nuova, il Fashion Hub all’UniCredit Pavilion. Tantissimi i nomi attesi, soprattutto per l’evento di domenica degli Oscar della moda: saranno presenti Colin e Livia Firth, Julianne Moore, Helen Mirren. Qualcuno arriva già domani, come Milla Jovovich, Bianca Balti, Adriana Lima, ospiti del Gala Amfar alla Permanente, con la performance speciale di Andrea Bocelli. E poi attori, modelle, stilisti. Un evento questo che oltre al Fashion porta anche denaro: secondo le previsioni della Camera di commercio, dovrebbe portare, solo per le strutture alberghiere, ricavi per almeno 17 milioni di euro, con 9 camere su dieci occupate da operatori del settore, turisti, curiosi e acquirenti. "Il
Fashion Week, il glamour arriva a Milano: gli eventi da non perdere
modello - indica l'assessora alle Attività produttive Cristina Tajani - è quello del Salone del Mobile e del suo Fuorisalone". Tante le iniziative come Milan for Women, volta a valorizzare il talento femminile nella moda, nel cinema e nell'arte ma anche le collezioni dei giovani finalisti dei concorsi “Vogue Talents” e “Who's on next?”. Vediamo più da vicino alcune delle cose previste nel programma.

SHOPPING Come ogni fashion week che si rispetti, la ventata di moda porta con se nuove aperture di negozi pronti ad accogliere i clienti in cerca dell’abito più cool. Ad esempio arriva la prima boutique de Il Bisonte, storico brand artigianale fiorentino di accessori, verrà inaugurato lo spazio di Federico Sangalli, dove le sarte creano abiti couture con macchine da cucire d'epoca, il sarto Donato di Veroli confeziona abiti maschili di alta sartoria e dove si trovano vestiti sartoriali anche per i più piccoli. Mentre sabato e domenica il negozio Accessorize in Galleria Passarella 2 si trasforma in un salone di bellezza, dove i professionisti di Testanera danno consigli e fanno trucco e parrucco. 

ARTE Ma non solo shopping. Milano sarà culla anche di tante mostre ed installazioni di tutto rispetto. Si parte dalla Fabbrica Del Vapore, che dal 23 al 27 settembre ospiterà la mostra fotografica  "Shangai. In The Mood For Fashion", sul mondo della moda cinese di Giovanni Gastel. Per passare poi alla in Triennale dove vi aspetta il mondo di Anouk Wipprecht, designer olandese che si muove fra moda e robotica. Senza dimenticare anche l’istallazione con le maschere sulla facciata della Rinascente alla mega biblioteca dei tessuti in piazza Scala: sono 7 le installazioni di Milano XL curate da Davide Rampello e Margherita Palli da vedere e fotografare per le vie del centro. E poi in Cattolica sono presenti i manichini di De Chirico e i costumi di scena dell'archivio Cerratelli.
caricamento in corso...
caricamento in corso...