Morto Hugh Hefner il re di Playboy: come nacquero le conigliette

28 settembre 2017 ore 10:00, Americo Mascarucci
Hugh Hefner, il fondatore di Playboy, la rivista erotica più famosa al mondo è morto all’età di 91 anni. La notizia è stata data dalla sua società, la Playboy Enterprises. Hefner abbracciò la sfida della rivoluzione sessuale e la rese sua sfidando il puritanesimo americano che in quel momento dominava la società. Capì per primo che l'erotismo era il sogno nascosto di ogni individuo e ne fece un business. In un anno la tiratura della rivista raggiunse quasi le 200 mila copie, diventate un milione in cinque anni; negli anni '70 i lettori erano sette milioni mentre aveva già ispirato prodotti simili, da Penthouse ad Hustler. Con l'avvento di Internet la competizione, anche per Playboy, si è fatta durissima e le copie sono scese a meno di tre milioni.
Morto Hugh Hefner il re di Playboy: come nacquero le conigliette

LE CONIGLIETTE
La chiave del successo di Playboy furono le conigliette. Il nome derivò dal modo di accavallare le gambe delle modelle che sembravano assumere la forma delle orecchie di un coniglio. Fu un successo strepitoso. Dopo aver sdoganato il nudo in ogni sua forma, ecco che nel 2015 arrivò la doccia fredda per gli amanti del genere erotico. La rivista decise infatti di pubblicare solo nudi soft, per catturare anche una porzione di pubblico più giovane come i ragazzini con più di 13 anni. Il taglio della rivista volle essere sempre più hipster, con articoli di costume, magari anche a tema sessuale, ma non solo, e comunque senza più foto a luci rosse. 
Tuttavia due anni dopo, di fronte al vistoso calo delle vendite esattamente a febbraio 2017 arrivò il dietrofront. La rivista annunciò infatti che dalla sua prossima edizione di marzo-aprile avrebbe ripreso a pubblicare fotografie di donne nude e così avvenne. 

VITA PRIVATA
Nel 1949 Hefner sposò Mildred Williams, conosciuta quando entrambi erano studenti alla Northwestern University. Ebbero due figli, Christie Hefner (nata l'8 novembre 1952) e David Hefner (nato il 30 agosto 1955). Hefner e la Williams divorziarono nel 1959.
Nel 1988, Hef mise sua figlia Christie al vertice dell'impero di Playboy. L'anno seguente, sposò la Playmate of the year, Kimberley Conrad. La coppia ebbe due figli, Glenn Marston Hefner (nato il 9 aprile 1990) e Bradford Cooper Hefner (nato il 4 settembre 1991). Dopo una separazione di 11 anni, Hefner ha chiesto il divorzio dalla Conrad affermando che tra di loro, oramai, c'erano solo differenze inconciliabili. Hefner ha dichiarato che lui è rimasto sposato a lei solo per il bene dei suoi figli, quindi ha chiesto il divorzio solo dopo che il suo figlio più giovane avesse compiuto la maggiore età, ovvero 18 anni. Il divorzio fu ultimato nel marzo 2010.
Il 24 dicembre 2010, Hefner ha regalato un anello di fidanzamento a Crystal Harris e ha annunciato pubblicamente la proposta il giorno seguente. Il matrimonio, inizialmente previsto per il 18 giugno 2011, è stato annullato il 14 giugno 2011. Il 31 dicembre 2012 Hugh Hefner ha sposato, in terze nozze, Crystal Harris con una cerimonia tenutasi alla Playboy Mansion.

#Hugh Hefner #morto #conigliette

caricamento in corso...
caricamento in corso...