Gianna Nannini va a vivere a Londra per sposare Carla: "Devo tutelare mia figlia"

07 luglio 2017 ore 10:45, Micaela Del Monte
Gianna Nannini ha deciso di lasciare l'Italia. Per la cantante di Siena il futuro è a Londra dove potrà sposare la sua Carla e ad affidarsi alla stepchild adoption per tutelare sua figlia Penelope. "Non ci sono leggi in Italia che mi garantiscano di sapere cosa succederebbe a Penelope se me ne andassi in cielo. Quindi me ne vado in Inghilterra, dove sono rispettata nei miei diritti umani di mamma" - spiega l'artista italiana al Corriere della Sera.

Gianna Nannini va a vivere a Londra per sposare Carla: 'Devo tutelare mia figlia'
Gianna Nannini ha spiegato questa decisione anche nella sua autobiografia, intitolata Cazzi Miei. La cantante, in ogni caso, conta prima o poi di ritornare a vivere in Italia: "Londra è tutto il mondo, tutti i colori diversi che stanno assieme, ma gli inglesi sono sempre stati 'brexit'. Mi manca la mia terra, mi manca il mio vino. Tornerò prima o poi per vivere questo lato legato alla natura". A pesare sulla sua decisione sono state anche le critiche che hanno colpito la rocker a proposito della sua maternità dopo i cinquant’anni. “La Bibbia parla di madri a 70 anni… Se Rod Stewart fa un figlio a 65 nessuno dice nulla. Invece con me si parla di questo e non della mia musica”.

Anche se al momento la sua vita è a Londra, Gianna, pronta a sposare la compagna, “Io guardo Carla e mi fido solo di Carla”, non dimentica l’Italia di cui da toscana sente in qualche modo nostalgia “Mi manca la mia terra. Mi manca il mio vino. Tornerò prima o poi per vivere questo lato legato alla natura“.
caricamento in corso...
caricamento in corso...