Vasco Rossi compie 65 anni: un altro anno rock con polemiche e celebrazioni

08 febbraio 2017 ore 9:27, intelligo
Happy birthday Vasco Rossi, il Komandante raggiunge un altro traguardo e festeggia i 65 anni. L’anno scorso aveva deciso di spegnere le candeline su Facebook e anche quest’anno sono i fan al centro degli auguri. 
Zozza, il paesino natale è già in fermento. E se l’anno scorso il regalo più bello era stato l’ingresso ufficiale nell’Istituto Treccani con tanto di ringraziamento via post del Blasco: “Tra i più rappresentativi artisti della musica italiana, - si legge nel testo di commento alla voce, corredata da una fotografia - ha saputo creare un originale modello di rock influenzato anche dalla canzone d’autore, entrando nell’immaginario collettivo del nostro Paese”. Ma è la medaglia artistica il vero successo del Kom-andante che solo l’anno scorso aveva raggiunto i 35 milioni di dischi venduti.
Vasco Rossi compie 65 anni: un altro anno rock con polemiche e celebrazioni
SUCCESSI E POLEMICHE QUEST’ANNO
Quest'anno è stato un anno pieno di soddisfazioni e di polemiche. Iniziamo dalle prime. Difficile riuscire a sintetizzare 40 anni di successi, ma lui in qualche modo ce l’ha fatta con una raccolta-cofanetto con i 70 brani più significativi del rocker modenese.“Non stop”, la summa musicale del Blasco, ha raggiunto i boom di vendita grazie anche ai diversi formati pensati, per accontentare i gusti di tutti i fan più giovani e meno giovani.  E poi ha presentato nuovi quattro inediti che hanno risuonato nelle radio di tutta Italia: “L’amore ai tempi del cellulare”, “Più in alto che c’è”, “Come nelle favole” e “Un mondo migliore”, Rossi. Ma è stato anche l’anno delle polemiche: "C'è chi dice no", storico pezzo di Vasco Rossi del 1987 è stato usato da alcuni comitati e dai sostenitori referendari del “no” sollevando l’indignazione del cantante rock che ha scritto su Facebook: “Mi dissocio dalla facile strumentalizzazione a scopo politico, in questo periodo, della mia canzone ‘C’è chi dice no’! La propaganda politica stia alla larga dalle mie canzoni”. 
Due semplici righe per farsi capire con tanto di fan in difesa del Blasco: "C'è qualcuno che non ha rispetto per nessuno!!!! non mi toccate Vasco Rossi e le sue poesie", scrive un fan; "La musica è una cosa ... deve essere 'strumentalizzata' solamente dai musicisti. La politica ha sempre stonato'", gli fa eco un altro.

I 40 ANNI DI CARRIERA E IL CONCERTO
E’ stato anche l’anno delle celebrazioni per i 40 anni di carriera che culmineranno quest’anno, l’11 luglio con il Modena Park, un mega concerto celebrativo. L’esordio era nel 1977 dello stesso mese. Se non avete trovato il biglietto per il concerto di Vasco Rossi a Modena sappiate che le prevendite riapriranno. Si attendono ancora almeno 20 mila tagliandi in vendita. §Intanto la prevendita resterà bloccata ancora per qualche giorno perché Siae e Vivaticket vogliono effettuare alcuni controlli incrociati sui biglietti fino ad oggi venduti. Ma svela anche un curioso retroscena: alcuni biglietti sono ancora acquistabili in tre punti vendita in provincia di Modena.





autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...