Tumore ovarico, contro i sintomi silenti diagnosi precoce e prevenzione

08 maggio 2017 ore 16:27, Stefano Ursi
Si celebra oggi la 5° Giornata Mondiale contro il Tumore Ovarico (World Ovarian Cancer Day), sesto tumore più diagnosticato fra le donne e con il più alto tasso di mortalità, fra 60 e 70%. Sono 107 le associazioni di pazienti che sono impegnate, in 31 Paesi del mondo, nella sensibilizzazione delle donne e dell'opinione pubblica su questo tumore. In Italia il Comitato Internazionale contro il tumore ovarico è rappresentato da ACTO Onlus (Alleanza Contro il Tumore Ovarico); ACTO si prefigge di far conoscere la malattia e promuovere uno scambio di esperienze fra pazienti e realtà diverse in Paesi diversi. Ed è proprio un'indagine di ACTO onlus, 6 donne italiane su 10 non conoscono questa patologia e oltre il 70% ignora i sintomi, oltre a non conoscere a quali esami ginecologici dovrebbe sottoporsi al fine di una diagnosi precoce.

Tumore ovarico, contro i sintomi silenti diagnosi precoce e prevenzione
Locandina (c) ACTO
LA GIORNATA - Così ACTO Onlus su Facebook: ''In concomitanza con la quinta Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico, si tiene oggi la conferenza stampa in cui Acto Onlus, con il sostegno incondizionato di Roche, rinnova l’iniziativa Sguardi d’Energia “per aiutare le donne con tumore ovarico a riappropriarsi della propria bellezza”. Così Nicoletta Cerana, Presidente di ACTO onlus: ''Il tumore dell’ovaio colpisce profondamente la donna anche sotto il profilo psicologico in quanto ne ferisce profondamente la femminilità e l’identità queste ferite psicologiche mettono a dura prova la capacità delle pazienti di affrontare la sofferenza fisica e di rispondere al meglio alle cure. Occorre pertanto aiutarle a superare non solo la malattia ma anche i drammatici mutamenti estetici del corpo che ne accompagnano il percorso. ‘Sguardi d’energia’ è nata proprio per superare queste problematiche e il successo riscontrato nelle prime due stagioni lo ha confermato. Per questo oggi ripartiamo con grande entusiasmo per la terza stagione e lo facciamo insieme al nostro partner Roche e nella giornata più importante per noi: la Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico''.

SINTOMI E DIAGNOSI - I tumori dell’ovaio – si legge sul portale ufficiale di ACTO Onlus – possono essere di molti tipi. A parte i tumori benigni, come la cisti ovarica, i tumori maligni dell'ovaio sono di tre tipi: tumori epiteliali, tumori germinali e tumori stromali. Tutte le donne sono a rischio di tumore ovarico. Le cause che determinano la divisione e moltiplicazione incontrollata delle cellule nell’ovaio non è ancora nota. Ciò che si sa – si legge ancora – è che un certo numero di fattori aumentano il rischio di sviluppare questa forma di tumore. ll tumore dell'ovaio – ammonisce ACTO – non dà sintomi nelle fasi iniziali. Per questo è difficile identificarlo per tempo ma non impossibile. In caso di sintomi ricorrenti è assolutamente consigliabile rivolgersi subito al ginecologo e procedere a un preciso iter diagnostico.

#tumore #ovaie #Acto #Roche

autore / Stefano Ursi
caricamento in corso...
caricamento in corso...