Trovato morto nel canale 12enne scomparso: ipotesi affogamento

17 luglio 2017 ore 13:13, Luca Lippi
Trovato morto nel canale 12enne scomparso: ipotesi affogamento
Ritrovato stamattina intorno alle 11 il corpo del bambino scomparso sabato da Luzzara nel Reggiano. Il corpo senza vita è stato ritrovato nella chiusa di via Fiocchetti a Suzzara  nei pressi del primo ritrovamento della bicicletta del bambino. La vittima era Ali Hassnain  di 12 anni, di origine pakistana. 
Il ragazzino era uscito di casa sabato alle 18 e non aveva più fatto rientro. Poco prima del cadavere i vigili del fuoco hanno trovato un braccialettino che potrebbe appartenere al minorenne. Sabato i genitori e la sorellina del bambino lo aspettavano per cena. Avrebbe dovuto trovarsi con alcuni amici al parco Lorenzini ma non l'hanno mai visto.
E' stata la squadra di sommozzatori di Bologna a recuperare il piccolo cadavere, in prossimità di un sifone del canale.
si ipotizza che il bambino  sia scivolato in acqua, in strada Villa Superiore, mentre stava raggiungendo gli amici. Lungo la riva, accanto alla bicicletta, erano stati notati segni di scivolamento. Ieri erano state anche recuperate nel canale le ciabatte del giovane, a circa 800 metri dalla bicicletta.
Non è il primo caso di morte accidentale anche a seguito di incidenti banali. La zona è piena di canali e l’imudità rende molto scivolosa la parte che strada battuta o anche asfaltata che si congiunge allo sterrato. L’umidità della notte, tipica della Pianura Padana, rende umido e scivoloso il terreno limaccioso che si sviluppa lungo i canali di irrigazione che costeggiano sempre le strade e le vie battute. Il 9 luglio scorso la salma di un 13enne del Bangladesh era stata recuperata nel Canale emiliano-romagnolo, nel Bolognese, a circa 3 km dal punto in cui due giorni prima, vicino all'argine, erano stati ritrovati bici e zainetto.

#Ritrovato #Cadavere #BambinoPkistano #Reggiano #Canale #Caduta

autore / Luca Lippi
Luca Lippi
caricamento in corso...
caricamento in corso...